Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconSpiritualità
line break icon

10 atteggiamenti del vero devoto alla Madonna

union de priere

Aleteia Brasil - pubblicato il 03/05/17

Il vero devoto riceverà ogni grazia e benedizione celeste, e dopo la morte riceverà come ricompensa il Cielo

di fra’ Cancio Berri, C. F. M

È senza dubbio immensa la felicità di coloro che sono veri devoti alla Madre di Dio, perché vivranno per sempre felici. Riceveranno tutte le grazie e le benedizioni celesti, e dopo la morte riceveranno il Cielo come ricompensa.

Vediamo cosa fa chi è devoto a Maria:

1) Innanzitutto, cerca di conoscere bene la vita e le virtù di sua Madre. Bisogna leggere libri che parlano del suo potere, della sua grandezza e della sua bontà. Non è possibile che ci sia chi non conosce da vicino e a fondo lo straordinario prodigio che è la Madre di Gesù.

2) Il devoto alla Vergine Immacolata ricorre molte volte a lei. Conversa familiarmente con sua Madre, come un bravo figlio con la madre terrena. Le confida le sue sofferenze, le sue arrabbiature, i suoi dubbi e i suoi timori, nella certezza che Lei si interessa a lui e lo aiuta. Nostra Signora ama che confidiamo ciecamente in lei e che le chiediamo molte grazie.

3) Il devoto a Maria ama farle visita nelle chiese e nei santuari. Apprezza le sue immagini. Si reca in pellegrinaggio nei luoghi speciali in cui lei risponde in modo meraviglioso.

4) Chi ama la Vergine Maria conosce le principali feste mariane e si prepara bene in vista di esse, con preghiere speciali, mortificazioni e novene.

5) Il devoto alla Santissima Vergine porta con devozione almeno una medaglia con la sua effigie. Si iscrive a confraternite mariane, cerca di ricevere lo scapolare di Nostra Signora del Carmelo e lo indossa con il massimo fervore.




Leggi anche:
5 ragioni per cui indosso la Medaglia Miracolosa. Forse dovresti farlo anche tu

6) Il devoto all’Immacolata ringrazia per il fatto di non essere stato abbandonato nonostante le sue tante ingratitudini. Ringrazia per i numerosi benefici ottenuti attraverso di lei. Tutte le grazie che abbiamo ricevuto sono passate per le mani materne di Maria.

7) Il devoto a Maria amerà recitare il Rosario, la preghiera prediletta dalla Regina del Santo Rosario. Canterà con piacere canti mariani e apprezzerà tutto ciò che si riferisce alla Madre Celeste.




Leggi anche:
10 modi per non odiare il Rosario

8) Chi ama Maria si donerà totalmente a lei con una consacrazione irrevocabile. Farà di tutto per farle cosa gradita. Sarà felice sapendola tanto grande, tanto potente, tanto bella e tanto felice. Dirà spesso: “Maria, sono tuo e voglio essere sempre tuo!”

9) Il devoto a Maria cercherà di evitare tutto ciò che può offendere Lei e suo Figlio Gesù.

10) Per concludere, e questo è essenziale, il devoto alla Vergine Maria cercherà di imitarla, copiandone le virtù ed essendo simile a lei nella misura delle sue possibilità.

Più saremo amabili nei confronti di Maria, più rallegreremo il cuore di Nostro Signore.

Il vero devoto alla Madre di Dio si ritenga molto felice, perché avrà tutti gli ausili necessari e in abbondanza in questo mondo e la gloria celeste nell’altro. Quant’è buona Maria Santissima!




Leggi anche:
Il messaggio URGENTE della Madonna di Fatima è sempre valido. Le daremo retta?

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
madonna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni