Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 23 Settembre |
San Maurizio
home iconArte e Viaggi
line break icon

A maggio con le “Madonnelle di Roma”

© Antoine Mekary/ALETEIA

Marinella Bandini - pubblicato il 02/05/17

Il mese di maggio è tradizionalmente dedicato alla Madonna. Inizia oggi un viaggio quotidiano (fino al 31 maggio) attraverso una particolare espressione artistica della fede mariana, quella delle “Madonnelle” di Roma. Si tratta di immagini della Madonna sparse per le vie e i vicoli della città, in alcuni casi miracolose, e oggetto di devozione popolare.

Our Lady of Divine Love.

Già nella Roma antica, piccoli tempietti (aediculae) venivano eretti agli incroci delle vie di campagna in onore delle divinità che proteggevano i viandanti. A partire dal Medioevo, sorsero simili edicole dedicate alla Madonna che ben presto si sono diffuse in tutti gli angoli della città (a metà ’800 se ne contavano 1.421, oggi sarebbero circa la metà quelle sopravvissute).

Our Lady Mary

A dispetto del tempo e dell’incuria, testimoniano una devozione ancora viva, espressa con un fiore o un lumino, ma anche con ex voto per le grazie ricevute. Fino a inizio ‘900 gli abitanti provvedevano a loro spese a mantenere accese le luci davanti alle edicole: espressione di devozione, ma anche unica possibilità di illuminazione notturna in città.

© Antoine Mekary/ALETEIA
Our Lady and Baby Jesus © Antoine Mekary / ALETEIA

Camminando tra i vicoli di Roma, non è difficile imbattersi nelle “Madonnelle” incastonate sui muri delle case, agli angoli delle vie, sui muri di cinta. Osservano da tempi antichi il via vai indaffarato di commercianti, passanti, poveri e ricchi, la grandezza e la miseria degli uomini.

Madonna via arco dei banchi

È accertato (con tanto di processo canonico) che diverse “Madonnelle” mossero gli occhi e piansero tra luglio e agosto 1796. Una premonizione di quanto sarebbe successo poco dopo, con l’occupazione napoleonica. Da allora il culto delle “Madonnelle” è divenuto l’emblema della resistenza dei romani contro l’invasione francese.

© Antoine Mekary/ALETEIA
The Church of the Madonna dell'Archetto. © Antoine Mekary / ALETEIA

Altro periodo significativo è quello alla fine della II Guerra Mondiale. Nel ’44, Pio XII aveva consacrato la città alla Madonna del Divino Amore perché la salvasse dai bombardamenti e a ringraziamento per lo scampato pericolo, in città sono sorte edicole dedicate alla Madonna del Divino Amore, ancora oggi oggetto di devozione.

Our Lady of Divine Love.

(si ringrazia per il contributo Sergio Gittarelli, autore del volume Le edicole sacre di Roma. A passeggio per le vie di Roma alla scoperta delle “madonnelle”)

Tags:
arte cristianamadonnaroma
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
5
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
6
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
7
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni