Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio

Fair Use | Unknown
Condividi

È cosa nota che il cappuccino di San Giovanni Rotondo non fu risparmiato da prove (peraltro ampiamente compensate dalle grazie). È meno noto lo humour di cui era capace…

Sta’ attento a dove cammini!

Un uomo era andato fino a San Giovanni Rotondo per incontrare Padre Pio, ma c’era in giro una tale folla che era dovuto tornare a casa sua senza averlo potuto vedere. Mentre si allontanava dal convento, sentì il meraviglioso profumo che promanava dalle stimmate del religioso e ne fu confortato.

Qualche mese più tardi, mentre attraversava una zona di montagna, respirò di nuovo il medesimo profumo. Si fermò e restò alcuni istanti come in estasi, annusando lo squisito profumo. Quando tornò in sé, si rese conto che si trovava al bordo di un precipizio e che, senza il profumo del religioso, avrebbe continuato ad avanzare.

Si decise a tornare a san Giovanni Rotondo per ringraziare Padre Pio. Quando arrivò al convento, Padre Pio, che non l’aveva mai visto, lo apostrofò sorridendo: «Figlio mio! Sta’ attento a dove cammini!».

Sotto il materasso

Una donna soffriva di terribili emicranie, al punto che si decise a mettere una foto di Padre Pio sotto al cuscino, sperando che il dolore sparisse. Dopo svariate settimane, il dolore era ancora là; presa dal suo temperamento sanguigno, la donna esclamò: «D’accordo, Padre Pio: visto che non mi hai voluto liberare da questo malanno, per punizione ti metto sotto al materasso».

Qualche mese più tardi, si recò a San Giovanni Rotondo per confessarsi dal frate. Appena si era inginocchiata al confessionale e il religioso, dopo averla fissata intensamente, le sbatté davanti lo sportello del confessionale con un colpo secco. La donna restò pietrificata, completamente sbalordita da quella reazione inattesa, al punto che non riuscì a spiccicare parola. Qualche istante più tardi, lo sportello si riaprì e Padre Pio, sorridendo, le disse: «Non ti è piaciuto, vero? Eh, neanche io ho apprezzato essere messo sotto al materasso!».

I consigli di Padre Pio

Un prete argentino aveva tanto sentito parlare dei consigli di Padre Pio che decise di fare un viaggio in Italia, col solo scopo di ricevere raccomandazioni utili dal frate, che lo guidassero nella sua vita spirituale. Una volta arrivato, si confessò dal padre e tornò a casa sua senza aver ricevuto il benché minimo consiglio.

Al ritorno in Argentina, era così deluso che sentì il bisogno di parlarne a tutti quanti. «Non capisco perché Padre Pio non mi abbia detto niente», si lagnava: «E io che ci sono partito apposta dall’Argentina! Padre Pio legge le coscienze e sapeva bene che ero andato con la speranza di ricevere una delle sue raccomandazioni…» e via dicendo.

Si lamentava tanto che i suoi parrocchiani cominciarono a chiedergli: «Padre, ma è sicuro che Padre Pio non le abbia detto niente? Non avrà fatto qualche gesto insolito?».

Il prete rifletté con calma e alla fine si ricordò che Padre Pio gli aveva effettivamente fatto uno gesto un po’ strano.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni