Aleteia

Il motivo per cui l’album di debutto di Lauren Daigle è stato nominato ai Grammy

Condividi
Commenta

È quello che succede unendo testi semplici, arrangiamenti intelligenti e una voce dolcemente graffiante

Uscito quasi due anni fa, il 14 aprile 2015, “How Can It Be?” di Lauren ha subito scalato le classifiche, andando ben oltre i confini della musica cristiana: ha raggiunto la Top 20 sia sulla Billboard Top Albums (arrivando fino alla 16esima posizione) che sull’iTunes Top Album (dove ha raggiunto il 17esimo posto). Un anno e mezzo dopo la sua uscita, “How Can It Be?” è diventato un disco d’oro.

Ed era soltanto il suo album di debutto.

Coerentemente con le sue radici della Louisiana, Daigle non ha alcun timore di includere qualche sound zydeco, blues o cajun nella sua musica, seppur all’interno di una ballata più contemporanea – che potrebbe persino essere più adatta per sensibilità già abituate, ad esempio, ad ascoltare Adele alla radio – senza però mai perdere la classica profondità soul della musica spirituale del Sud degli Stati Uniti.

Godetevi questa performance live di “How Can It Be” di Daigle; scoprite di persona il motivo per cui questa canzone ha raggiunto la cima delle classifiche.

Segui “Cecilia” – la pagina musicale di Aleteia – su Facebook!

Song: How Can It Be | Singer: Lauren Daigle

Lauren Daigle

Nome: Lauren Ashley Daigle

Città d'origine: Lafayette, Louisiana

Ultimo Album: How can it be

Curiosità: Per Lauren Daigle vedere le vite cambiate è una passione, e sa che la musica è un veicolo potente. "Spero che mentre queste canzoni arrivano alle orecchie delle persone, loro non ascoltino la mia voce e neanche l'ottima produzione, così possano dire: "Oh Signore, sto incontrando proprio Te, ora", ha dichiarato Daigle. 

Il suo talento e la sua passione le sono valse riconoscimenti dall'industria musicale: nei Dove Awards del 2015, Daigle ha portato a casa il titolo di Nuova artista dell'anno e la sua “How Can It Be” è stata premiata come Canzone dell'anno. È stata anche nominata nel 2016 per un Grammy come Miglior album di musica cristiana contemporanea.

Website: laurendaigle.com

Facebook: /laurendaiglemusic
Condividi
Commenta
Questa storia ha come tag:
Cecilia
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni