Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 12 Maggio |
San Pancrazio
home iconCultura
line break icon

Il motivo per cui l’album di debutto di Lauren Daigle è stato nominato ai Grammy

Daniel R. Esparza - Aleteia - pubblicato il 13/04/17

È quello che succede unendo testi semplici, arrangiamenti intelligenti e una voce dolcemente graffiante

Uscito quasi due anni fa, il 14 aprile 2015, “How Can It Be?” di Lauren ha subito scalato le classifiche, andando ben oltre i confini della musica cristiana: ha raggiunto la Top 20 sia sulla Billboard Top Albums (arrivando fino alla 16esima posizione) che sull’iTunes Top Album (dove ha raggiunto il 17esimo posto). Un anno e mezzo dopo la sua uscita, “How Can It Be?” è diventato un disco d’oro.

Ed era soltanto il suo album di debutto.

Coerentemente con le sue radici della Louisiana, Daigle non ha alcun timore di includere qualche sound zydeco, blues o cajun nella sua musica, seppur all’interno di una ballata più contemporanea – che potrebbe persino essere più adatta per sensibilità già abituate, ad esempio, ad ascoltare Adele alla radio – senza però mai perdere la classica profondità soul della musica spirituale del Sud degli Stati Uniti.

Godetevi questa performance live di “How Can It Be” di Daigle; scoprite di persona il motivo per cui questa canzone ha raggiunto la cima delle classifiche.

Segui “Cecilia” – la pagina musicale di Aleteia – su Facebook!

Tags:
Cecilia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
rosary
Aleteia
Sapete quali sono i sacramentali istituiti dalla Madonna?
7
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni