Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 santi patroni che ogni studente deve conoscere!

Condividi
Hai mai avuto bisogno di aiuto nei tuoi studi?

Molti studenti vivono momenti in cui la motivazione viene meno e lo studio è pieno di stress. La Chiesa ha riconosciuto come santi alcune persone, affermando con sicurezza che si trovino in Cielo e che possano intercedere in nostro favore davanti a Dio. E ci sono molti santi ideali per gli studenti.

Oggi vogliamo menzionare cinque santi patroni degli studenti, in modo che possiate conoscerli e chiedere il loro aiuto e la loro intercessione.

Se sei uno studente, ci auguriamo che questo ti sia di aiuto; e se non lo sei, non dimenticarti di condividere l’articolo con qualsiasi studente stressato tu conosca!

I SANTI PATRONI DEGLI STUDENTI

Ogni anno, centinaia di milioni di studenti in tutto il mondo affrontano esami nella speranza di superarli, per ottenere certificati e attestati che possano incrementare significativamente le loro possibilità di ottenere un lavoro molto specializzato.

Ovviamente, studiare duramente non è privo di pesi, stress e avversità.

Probabilmente, nei momenti difficili, gli studenti potrebbero trovare conforto nel sapere che ci sono tanti santi patroni che vegliano su di loro.

1. Sant’Orsola (IV-V secolo)

Public Domain

La storia di Sant’Orsola è collegata ad una legenda basata, probabilmente ad un’iscrizione del quinto secolo che si trova nella Chiesa di Sant’Orsola a Colonia. La leggenda narra che lei ed 11 (o 11mila) vergini furono martirizzata a Colonia dagli Unni, ma ci sono molte incongruenze riguardo a ciò che è accaduto realmente.

Ciò che è importante sapere è che lei è la patrona delle Orsoline, l’ordine religioso che Sant’Orsola ha fondato per l’istruzione delle donne cattoliche.

2. Sant’Alberto il Grande (circa 1200-1280)

wiki

Nacque in Germania, dove diventò uno dei più famosi filosofi, teologi ed educatori (insegnò per molti anni a Colonia).

Era un frate domenicano, nonché vescovo di Regensburg.

È anche conosciuto come “Magno” ed è uno dei 36 Dottori della Chiesa. Uno dei suoi allievi fu San Tommaso d’Aquino, un altro santo patrono degli studenti.

3. San Tommaso d’Aquino (1225-1274)

© Public Domain

È uno dei 36 Dottori della Chiesa. Importantissimo filosofo e teologo, fu esponente della Scolastica.

Insegnò a Parigi e in Italia, e i suoi scritti sono ancora oggi studiati da tantissime persone in tutto il mondo. Ha anche scritto delle famose preghiere per gli studenti.

4. San Giuseppe Calasanzio (1557-1648)

Nato a Peralta de Calasanz in Aragona, fu un sacerdote cattolico spagnolo.

L’importanza di questo santo è connessa al suo ruolo nell’istruzione: fondò una scuola gratuita per i bambini meno abbienti e fu educatore per i figli dei poveri.

Poi furono aperte altre scuole, e nel 1621 la comunità fu riconosciuta come “piaristi”, un ordine religioso.

5. San Giuseppe da Copertino (1603-1663)

© Public Domain

Nato a Copertino (Lecce), a 17 anni decise di entrare nell’ordine dei francescani, ma fu rifiutato a causa della sua scarsa istruzione.

Iniziò dunque a studiare duramente e, nonostante le molte difficoltà, riuscì a superare i suoi esami e divenne sacerdote a 25 anni.

Per questa ragione è considerato santo patrono degli studenti. Nella sua vita ha avuto frequenti visioni ed estasi, ed è anche chiamato “patrono dei voli” a causa delle sue levitazioni.

“Preghiera dello studente” – San Tommaso

Ineffabile Creatore,
dai tesori della tua sapienza
traesti le tre gerarchie degli Angeli
e in ordine mirabile le collocasti nel cielo
e con splendida armonia disponesti le parti dell’universo.

Tu sei la vera sorgente della luce e della sapienza
e il Principio dal quale tutto dipende;
degnati di infondere nella mia oscura intelligenza
un raggio del tuo splendore
che allontani da me le tenebre del peccato e dell’ignoranza.

Tu che sciogli e fai parlare la lingua dei bimbi,
ingentilisci la mia parola e da’ alle mie labbra
la grazia della tua benedizione.

Dammi acutezza per intendere,
capacità per ritenere,misura e facilità d’imparare,
penetrazione di ciò che leggo, grazia di parola.

Dammi forza per incominciare bene il mio studio;
guidami lungo il corso della mia fatica;
dammi felice compimento.

Tu che sei vero Dio e vero uomo,
Gesù mio Salvatore, che vivi e regni per sempre.

Amen.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

[Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni