Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 santi patroni che ogni studente deve conoscere!

Condividi
Hai mai avuto bisogno di aiuto nei tuoi studi?

Molti studenti vivono momenti in cui la motivazione viene meno e lo studio è pieno di stress. La Chiesa ha riconosciuto come santi alcune persone, affermando con sicurezza che si trovino in Cielo e che possano intercedere in nostro favore davanti a Dio. E ci sono molti santi ideali per gli studenti.

Oggi vogliamo menzionare cinque santi patroni degli studenti, in modo che possiate conoscerli e chiedere il loro aiuto e la loro intercessione.

Se sei uno studente, ci auguriamo che questo ti sia di aiuto; e se non lo sei, non dimenticarti di condividere l’articolo con qualsiasi studente stressato tu conosca!

I SANTI PATRONI DEGLI STUDENTI

Ogni anno, centinaia di milioni di studenti in tutto il mondo affrontano esami nella speranza di superarli, per ottenere certificati e attestati che possano incrementare significativamente le loro possibilità di ottenere un lavoro molto specializzato.

Ovviamente, studiare duramente non è privo di pesi, stress e avversità.

Probabilmente, nei momenti difficili, gli studenti potrebbero trovare conforto nel sapere che ci sono tanti santi patroni che vegliano su di loro.

1. Sant’Orsola (IV-V secolo)

Public Domain

La storia di Sant’Orsola è collegata ad una legenda basata, probabilmente ad un’iscrizione del quinto secolo che si trova nella Chiesa di Sant’Orsola a Colonia. La leggenda narra che lei ed 11 (o 11mila) vergini furono martirizzata a Colonia dagli Unni, ma ci sono molte incongruenze riguardo a ciò che è accaduto realmente.

Ciò che è importante sapere è che lei è la patrona delle Orsoline, l’ordine religioso che Sant’Orsola ha fondato per l’istruzione delle donne cattoliche.

Leggi anche: 11mila vergini assassinate? Sant’Orsola, i traduttori e gli enigmi della storia

2. Sant’Alberto il Grande (circa 1200-1280)

wiki

Nacque in Germania, dove diventò uno dei più famosi filosofi, teologi ed educatori (insegnò per molti anni a Colonia).

Era un frate domenicano, nonché vescovo di Regensburg.

È anche conosciuto come “Magno” ed è uno dei 36 Dottori della Chiesa. Uno dei suoi allievi fu San Tommaso d’Aquino, un altro santo patrono degli studenti.

Leggi anche: 9 santi che sono stati dei “supereroi” a tutti gli effetti

3. San Tommaso d’Aquino (1225-1274)

© Public Domain

È uno dei 36 Dottori della Chiesa. Importantissimo filosofo e teologo, fu esponente della Scolastica.

Insegnò a Parigi e in Italia, e i suoi scritti sono ancora oggi studiati da tantissime persone in tutto il mondo. Ha anche scritto delle famose preghiere per gli studenti.

Leggi anche: I consigli di San Tommaso a uno studente per avere una buona cultura

4. San Giuseppe Calasanzio (1557-1648)

Nato a Peralta de Calasanz in Aragona, fu un sacerdote cattolico spagnolo.

L’importanza di questo santo è connessa al suo ruolo nell’istruzione: fondò una scuola gratuita per i bambini meno abbienti e fu educatore per i figli dei poveri.

Poi furono aperte altre scuole, e nel 1621 la comunità fu riconosciuta come “piaristi”, un ordine religioso.

Leggi anche: Cosa ha fatto la Chiesa cattolica per i poveri?

5. San Giuseppe da Copertino (1603-1663)

© Public Domain

Nato a Copertino (Lecce), a 17 anni decise di entrare nell’ordine dei francescani, ma fu rifiutato a causa della sua scarsa istruzione.

Iniziò dunque a studiare duramente e, nonostante le molte difficoltà, riuscì a superare i suoi esami e divenne sacerdote a 25 anni.

Per questa ragione è considerato santo patrono degli studenti. Nella sua vita ha avuto frequenti visioni ed estasi, ed è anche chiamato “patrono dei voli” a causa delle sue levitazioni.

Leggi anche: 3 santi che probabilmente hanno avuto difficoltà di apprendimento

“Preghiera dello studente” – San Tommaso

Ineffabile Creatore,
dai tesori della tua sapienza
traesti le tre gerarchie degli Angeli
e in ordine mirabile le collocasti nel cielo
e con splendida armonia disponesti le parti dell’universo.

Tu sei la vera sorgente della luce e della sapienza
e il Principio dal quale tutto dipende;
degnati di infondere nella mia oscura intelligenza
un raggio del tuo splendore
che allontani da me le tenebre del peccato e dell’ignoranza.

Tu che sciogli e fai parlare la lingua dei bimbi,
ingentilisci la mia parola e da’ alle mie labbra
la grazia della tua benedizione.

Dammi acutezza per intendere,
capacità per ritenere,misura e facilità d’imparare,
penetrazione di ciò che leggo, grazia di parola.

Dammi forza per incominciare bene il mio studio;
guidami lungo il corso della mia fatica;
dammi felice compimento.

Tu che sei vero Dio e vero uomo,
Gesù mio Salvatore, che vivi e regni per sempre.

Amen.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

[Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.