Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 30 Novembre |
Sant'Andrea
home iconFor Her
line break icon

Sexy-consiglio: baciarsi, ma bene

Pexels

Thérèse Hargot - Monte di Venere - pubblicato il 07/04/17

La bellezza di riscoprire la potenza erotica del bacio. Parola della sessuologa Thérèse Hargot

Ringraziamo Monte di Venere per la disponibilità alla ripubblicazione

L’idea di dormire senza pigiama è stata giudicata secondo tutte le gradazioni possibili: da fantastica a geniale, da sconveniente a inopportuna.

Vediamo cosa mi dite di questo nuovo articolo sull’arte di baciare… anzi, pardon, semplicemente sul fatto di baciare la propria metà della mela. A volte non è accettabile arrivare a togliersi il pigiama: prima bisogna ricominciare dalla base. Allora su, “embrassons-nous” …alla francese!   (Maria Dolores Agostini, Monte di Venere)

di Thérèse Hargot . Sexy-consiglio: baciarsi, ma bene

Le prostitute non baciano, si dice. Perché, invece le spose lo fanno? Niente di meno ovvio. Ecco trovato un bel punto in comune, almeno in questo caso.

Sarà anche trash, d’accordo. Ma è vero.

No, davvero, a quando risale il vostro ultimo bacio? Non quello algido in punta di labbra a culo di gallina! Vi parlo di un vero bacio, quello che vi ha fatto vibrare totalmente. Quand’era? Com’era? Con chi?

«Ma a me, non è che mi piaccia tanto in effetti» si sente dire tanto spesso quanto il pretestuoso: «Non abbiamo mica bisogno di baciarci sulla bocca per manifestare il nostro amore». E poi c’è l’igienista: «Sinceramente, lo trovo un po’ schifoso» e l’imbarazzante: «Non mi piace molto il modo in cui bacia». Ops.




Leggi anche:
Kiss therapy: per cominciare 3 minuti di baci

Ah sì? «E con il vostro amante o la vostra amante, come lo trovereste?» mi viene voglia di rispondere.

Naturalmente è tutto diverso. Perché il bacio è fatto per gli esseri che si desiderano intensamente. E per gli adolescenti pre-puberi, vero anche questo.

Che felicità suprema (ri)scoprire la potenza erotica di un bacio. Esprime il desiderio, risveglia il desiderio. Ci si sente uniti, ci si abbandona all’altro, il piacere e l’eccitazione sono al massimo.

Quanto è importante allora baciarsi, per una coppia legata da un amore fedele e duraturo! Baciarsi per rimanere amanti anche quando si diventa sposo-sposa, o genitori. Baciarsi per sentire il desiderio, quello che la routine tende a spegnere anche se non vorremmo.


Leggi anche:
Chi è Thérèse Hargot?

Ah, dimenticavo soprattutto… Quant’è importante, dunque, provare attraverso il bacio questa alchimia tutta particolare tra due esseri, prima di legarsi in matrimonio! Se non vi piace baciare la persona con la quale vi sposerete, allarme rosso: fermate subito tutto! Lasciate perdere, rimanete buoni amici.

Baciate, dunque. Ma bene. A lungo. A modo vostro, senza modello preconcetto. Trovate e rinnovate il vostro modo di esprimere e di risvegliare il desiderio che vi ha uniti.




Leggi anche:
Una riflessione cristiana sul bacio

Bando alle ciance, un bacio vale mille parole. Guardate piuttosto questo video della mia canzone preferita del momento. Che intensità! La adoro, assolutamente.
[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=_zPlr-o-YEQ&w=560&h=315]

A presto, e tanti baci,
T.

Thérèse Hargot

[Tradotto per Monte di Venere da Maria Chiara Bonino]

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
baciocoppiarelazionisessualitàsposi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Philip Kosloski
A cosa somiglia davvero il Paradiso secondo s...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni