Aleteia
giovedì 01 Ottobre |
Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo
Spiritualità

7 idee distorte su Dio

Wikimedia Commons

Padre Nuno Tovar de Lemos | Aleteia Brasil | Apr 07, 2017

“Dio-energia”, “Dio-universo”, “Dio-poliziotto”... A volte, oltre che incomplete, le nostre idee su Dio sono sbagliate

“Dio”. Quando pronunciamo questa parola abbiamo qualche idea in testa, un’“immagine” di Dio. Chiaramente qualsiasi idea abbiamo di Dio, anche la migliore, sarà sempre incompleta, perché Dio è sempre molto maggiore di quello che possiamo pensare. A volte, però, oltre che incompleta l’idea che abbiamo di Dio è distorta.

Ecco alcune di queste immagini distorte di Dio:

1 – Dio-energia

Alcune persone pensano che Dio sia un’“energia positiva”, forse l’energia dell’amore.

Di fatto, Dio dà molta energia a quanti gli si avvicinano, ma l’energia non è Dio. L’energia è impersonale, mentre Dio è personale. Dio è un Qualcuno che ci conosce e con cui possiamo parlare e avere un rapporto di amicizia. Nessuno parla con l’energia elettrica (tranne in un ospedale psichiatrico).

2 – Dio-universo

Alcune persone pensano che Dio sia l’insieme dell’universo.

L’universo riflette un po’ di chi è Dio, ma Dio non è l’universo, quanto il creatore dell’universo. L’universo riflette chi è Dio quanto un’opera d’arte riflette la personalità dell’artista che l’ha creata. Una cosa è il quadro che rappresenta la Monna Lisa, un’altra è Leonardo da Vinci, l’autore del quadro.

3 – Dio delle marionette

Certe persone pensano che Dio sia come un manipolatore di marionette. Le marionette saremmo noi! Pensano che il nostro destino sia tracciato e controllato da Dio, ma non è così.

Dio dà e rispetta la libertà che ha donato al mondo e a ciascuno di noi. Egli è sempre con noi ma non ci controlla, neanche quando decidiamo di rinnegarlo o di non dargli importanza.

4 – Dio-poliziotto

Alcune persone pensano che Dio ci venga dietro come un poliziotto, per essere certo che la legge (l’ordine morale, i comandamenti) venga rispettata.

Dio è sempre dietro di noi, è vero, ma non a causa della legge, ma perché ci ama. Viene dietro di noi come un ragazzo innamorato va dietro alla ragazza che ama. Non è interessato al mantenimento della legge; Dio si interessa a noi perché ci ama. Se ci dà i comandamenti, è per indicarci il cammino per raggiungere la vera felicità. Questa è l’unica cosa che gli interessa.

5 – Dio-compagnia di assicurazioni

Certe persone sperano che la loro fede funzioni come un’assicurazione: se hanno i conti “in ordine” con Dio saranno protette dai pericoli e dai problemi che temono di più (la malattia, la fine di un fidanzamento o di un matrimonio, ecc.).

È vero che un buon rapporto con Dio ci dà forza e un grande senso di “protezione”, ma non ci protegge dalle difficoltà della vita. Un rapporto serio con Dio, inoltre, ci sfida e ci invita ad andare oltre nel modo di affrontare la vita. A volte ci porta anche ad affrontare rischi che non correremmo senza di Lui (com’è avvenuto ai primi cristiani).

6 – Dio-orologiaio

C’è chi pensa che – molto, molto tempo fa – Dio abbia creato il mondo e poi sia rimasto semplicemente a guardare, come un orologiaio dopo aver finito di fabbricare un orologio al quale ha già dato la carica.

Il mondo ha la sua autonomia, ma Dio non si limita ad osservare. È sempre presente e attivo, trovando mille modi discreti per bussare alla nostra porta e intervenire nella nostra vita. Continua quindi ad allevarci, come un padre alleva un figlio, parlando con noi e dandoci continuamente opportunità e mezzi di crescita.

7 – Dio-“Piccolo Principe”

Alcune persone associano Dio al lato adolescente della vita: alle emozioni forti, alla poesia, all’intimità, alla musica, al tramonto… Si tratta di un Dio presente solo nei “momenti magici”.

Ci sono sì momenti magici e poetici nella vita di chi ha fede, ma ci sono anche momenti difficili. E Dio continua ad essere presente. Lo stesso Dio che ha creato il tramonto ha anche dato la sua vita per noi su una croce. Dio si rivela nella poesia, ma è presente ache nei momenti difficili, ispirandoci fedeltà e capacità di superarci.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
amore di diodiolibero arbitrio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
WOMAN, SHARK, SEA
Annalisa Teggi
Incinta si tuffa in soccorso del marito azzan...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La miste...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni