Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 18 Maggio |
San Leonardo Murialdo
home iconChiesa
line break icon

Il sogno di Martin Luther King

© U.S. military / Department of Defense / CC

http://commons.wikimedia.org/wiki/File:USMC-09611.jpg#mediaviewer/File:USMC-09611.jpg

L'Osservatore Romano - pubblicato il 06/04/17

Papa Francesco scrive al cardinale arcivescovo di Chicago

«Percorrere il cammino della pace non è sempre facile, ma è l’unica vera risposta alla violenza». È quanto scrive Papa Francesco al cardinale arcivescovo di Chicago, Blase Joseph Cupich. L’occasione è stata la presentazione nell’arcidiocesi statunitense, una delle metropoli americane più pesantemente segnate dalla criminalità, di una campagna sulla non-violenza, che culminerà il venerdì santo con una marcia per la pace. Significativamente l’iniziativa è stata lanciata ieri, martedì 4, nel quarantanovesimo anniversario dell’assassinio di Martin Luther King.

Proprio al pastore protestante apostolo della non-violenza e dei diritti umani fa riferimento il Pontefice. Francesco cita infatti le parole di King, secondo il quale l’umanità è chiamata a «sviluppare per tutti i conflitti umani un metodo che rifiuti la vendetta, l’aggressione e la rappresaglia. Il fondamento di un tale metodo è l’amore». Per il Papa si tratta di «parole profetiche», alle quali esorta tutti, in particolare i giovani, a rispondere nella consapevolezza «che una cultura della non violenza non è un sogno irrealizzabile, ma un cammino che ha prodotto risultati importanti. La pratica coerente della non violenza ha infranto barriere, fasciato ferite, guarito nazioni, e può guarire Chicago». Di qui la preghiera, assicura il Pontefice al cardinale Cupich, «affinché gli abitanti della sua bella città non perdano mai la speranza, perché lavorino insieme per diventare costruttori di pace, mostrando alle generazioni future la vera forza dell’amore».

QUI L’ORIGINALE

Tags:
martin luther kingnon violenza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Pildorasdefe.net
Tentazioni tipiche del diavolo per distruggere i matrimoni
4
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
5
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
6
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni