Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 07 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Il LEGO spiega la Quaresima in un minuto

Catholic Link - pubblicato il 29/03/17

Quando finisce? Come digiunare?

Questo divertente e breve video, di soli 60 secondi e fatto con i Lego, ha reso la mia giornata più allegra. Aiuta a rinfrescare la memoria in modo incredibile in questo tempo di Quaresima, iniziato qualche giorno fa con l’imposizione delle ceneri.

A volte il ritmo frenetico della vita, o anche il semplice passare del tempo, ci fa dimenticare il vero significato delle cose. E in quanto veri credenti, non è mai troppo tardi per “ripassare” i nostri doveri, valutare in cosa siamo mancanti e cosa potremmo migliorare. Lungi da noi essere colti alla sprovvista, pieni di dubbi o insicuri, e passare per “credenti tiepidi”.

Ecco una lista degli interrogativi più comuni in questo periodo:

1. Che cosa è la Quaresima? È un periodo di 40 giorni in cui tutti i cristiani si preparano per la Pasqua, mediante il sacrificio offerto a Dio.

2. Quando inizia la Quaresima? Il Mercoledì delle Ceneri, con l’imposizione della croce sulla nostra fronte accompagnata dalla frase “Convertiti e credi al Vangelo” o “Sei polvere e in polvere ritornerai”. Questo giorno è inoltre dedicato all’astinenza per tutti i cristiani tra i 18 e i 59 anni.




Leggi anche:
Ottava di Pasqua, domenica di Quasimodo, settimana “in albis”… cosa sono?

3. Qual è lo scopo dell’imposizione delle ceneri? Quello di ricordarci che siamo peccatori, ma nello stesso tempo mostrare la voglia di cambiare attraverso l’elemosina, la preghiera e il digiuno.

4. Come si deve digiunare? Non si tratta di eliminare tutti i cibi e andare gridando ai quattro venti che si sta morendo di fame perché si sta digiunando. Il digiuno deve essere sempre offerto con amore e umiltà, nel silenzio del cuore. E, attenzione, il digiuno non consiste nell’eliminare un determinato alimento o cibo perché abbiamo delle preferenze particolari. Potremmo digiunare nelle parole e nelle azioni, cercare di non criticare molto, di non dire parolacce, di parlare con più amore e gentilezza, di non guardare male al vicino che nessuno sopporta, di parlare con quel collega che tutto ignorano, di offrirsi di fare un favore o di invitare a pranzo a quel parente con cui è da tanto che si non parla. Tutto offerto come sacrificio d’amore al Padre.

5. Perché viene chiamato tempo di conversione? Per i cattolici è un’opportunità per avvicinarsi intimamente a Dio, per ricordare tutto il dolore e il sacrificio che Lui ha fatto per salvarci dalla morte e per approfittare di uno dei più immensi doni che Dio ci ha dato, il sacramento della confessione. La Quaresima è un tempo perfetto per avvicinarsi a Lui pentiti dei nostri peccati, con un cuore rinnovato.

6. In quale giorno si conclude la Quaresima? Nel Giovedì Santo, giorno in cui partecipiamo alla Messa e inizia il Triduo Pasquale della Passione e della Resurrezione di Gesù Cristo. Il tempo di Pasqua dura sette settimane e si conclude con la Pentecoste.




Leggi anche:
15 storie bibliche raccontate con i Lego

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Valerio Evangelista]

Tags:
Legopasquaquaresimavideo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni