Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

Il rimedio per curare i sentimenti negativi

Condividi
Commenta

Gesù ci insegna a trasformarli in fonti di benedizione

Dentro di noi esistono molti sentimenti negativi, che provocano paura, tristezza, invidia, bugie… e ci impediscono di vivere la vera felicità. Gesù, però, ci insegna il rimedio per curare questi sentimenti negativi e trasformarli in fonte di benedizione.

In Giovanni 7,38 leggiamo “Chi crede in me; come dice la Scrittura: fiumi di acqua viva sgorgheranno dal suo seno”. Questa acqua viva è lo Spirito Santo. Gesù parla di un fiume di acqua viva, ovvero di un fiume di acqua cristallina, con il potere di “irrigare” i sentimenti negativi e trasformarli in sentimenti di vittoria.

Se lasciamo agire lo Spirito Santo…

la paura si trasforma nel coraggio per non desistere;


LEGGI ANCHE: Preghiera contro l’invidia


la tristezza lascia il posto all’allegria, perché sperimentiamo la certezza della fiducia nelle cure di Dio;

l’invidia diventa capacità di vedere nell’esempio degli altri lo stimolo per trarre il meglio da noi stessi, senza cercare di pregiudicare gli altri o di copiare quello che fanno;

la menzogna, infine, dà luogo alla verità per due motivi: la verità è Gesù, e il padre della menzogna è il demonio.

Qualunque sia il sentimento negativo che è ora nel vostro cuore, pregate con me: “Spirito Santo, curami, liberami, poni in me la tua forza”.


LEGGI ANCHE: Mentire spesso addormenta la coscienza. Lo dice la scienza


[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni