Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Chiesa

Il “prete del Rosario” che arruolò le star di Hollywood per una crociata di preghiera

Congregation of the Holy Cross

Philip Kosloski - pubblicato il 13/03/17

Alle produzioni di padre Patrick Peyton partecipavano attori come Bing Crosby, Loretta Young e Gregory Peck

Nel pieno della II Guerra Mondiale, padre Patrick Peyton, un sacerdote della Congregazione della Santa Croce, sapeva che c’era un’unica cosa che le famiglie della Nazione dovevano fare per assicurare la pace in patria e all’estero: recitare il Rosario.

I suoi genitori gli avevano insegnato l’importanza del Rosario quando erano in Irlanda, riunendosi ogni giorno in ginocchio per recitare questa preghiera mariana. Padre Peyton credeva poi che la Madonna lo avesse guarito miracolosamente dalla tubercolosi quando era seminarista, e aveva fatto il voto di diffondere in tutto il mondo l’amore per Lei.

Ma come poteva questo semplice immigrato irlandese raggiungere milioni di persone e ricordare loro il potere del Rosario?

Senza alcun background o alcuna influenza a livello di mass media, padre Peyton si recò a New York e convinse una donna del Mutual Broadcasting System del fatto che la Nazione aveva bisogno di un programma radiofonico cattolico. La donna, che non era cristiana, decise di dare al sacerdote una possibilità, ma a una condizione: doveva avvalersi dell’aiuto delle star di Hollywood.

LEGGI ANCHE:Padre Amorth: vi spiego la potenza del rosario con le parole dei Papi

Padre Peyton chiamò nervoso Bing Crosby, e in qualche modo, con l’aiuto della Vergine, lo convinse a unirsi alla causa. Il programma venne trasmesso per la prima volta il 13 maggio 1945, e vi parteciparono “l’arcivescovo Spellman di New York, il Presidente Harry Truman, Bing Crosby e i genitori e la sorella della famiglia Sullivan dell’Iowa che guidavano il Rosario… Padre Peyton concluse il programma con un numero impressionante di famiglie che recitavano insieme il Rosario per la pace”.

Il successo della prima trasmissione fu tale che il pubblico ne chiese altre.

Padre Peyton si imbarcò in una crociata per rendere la sua trasmissione un programma regolare, e nel 1947 istituì la Family Theater Productions, con varie star di Hollywood disposte a sostenerlo nel suo lavoro. Le sue produzioni avrebbero visto partecipare star del calibro di “Grace Kelly, Gregory Peck, Rosalind Russell, Jimmy Stewart, Helen Hayes, Ronald Reagan, James Dean, Natalie Wood, Robert Young, Raymond Burr, Lucille Ball, Bob Newhart, Jack Benny, Loretta Young e Frank Sinatra”.

La radio fu solo l’inizio per padre Peyton, che estese la sua azione alla televisione e al cinema con l’aiuto dei suoi amici hollywoodiani. La sua nuova compagnia produsse più di 800 trasmissioni radiofoniche e 83 speciali televisivi con alcune delle star più famose in circolazione.

LEGGI ANCHE: 4 ragioni per recitare il Rosario ogni giorno: il legame con Fatima

Secondo la Family Theater Productions, grazie a loro il futuro regista e produttore George Lucas (Star Wars) comparve per la prima volta nei titoli di coda, come assistante cameraman, alla metà degli anni Sessanta per un corto, The Soldier, con William Shatner.

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=dP3GKaeT8bk&w=560&h=315]

Padre Peyton guidò anche maratone di Rosario in tutto il mondo, attirando grandi folle ovunque si trovasse. Presto divenne noto come il “prete del Rosario”, e rese popolare la frase “La famiglia che prega unita rimane unita”.

Il sacerdote ha continuato la sua opera di diffusione del Rosario fino alla morte, avvenuta nel 1992. La sua vita resta una fonte di ispirazione per tutti, soprattutto per coloro che vogliono usare i mass media per la promozione del Vangelo.

Il 1° giugno 2001 il cardinal Seán Patrick O’Malley ha aperto ufficialmente la sua causa di canonizzazione, e nel 2015 è stata presentata al Vaticano la Positio, “un rapporto di 1.300 pagine che analizzava la sua vita e il suo ministero per le virtù eroiche e la santità di vita”. Attualmente è in fase di studio, e se venisse approvata padre Peyton verrebbe dichiarato venerabile. Ci sono già due miracoli potenziali dovuti alla sua intercessione che potrebbero essere presi in considerazione una volta conclusa questa fase del processo.

LEGGI ANCHE:Giovanni Paolo II e il potere protettivo del Rosario recitato in famiglia

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
celebritàdevozione marianahollywoodsanto rosarioseconda guerra mondiale
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni