Aleteia

I 21 consigli da seguire per la visita del Papa a Monza

©Jeffrey Bruno/ KAI/CNA/ALETEIA
Condividi
Commenta

Il 25 marzo il grande evento al Parco. La Curia risponde ai dubbi più frequenti tra le migliaia di partecipanti

Non si potranno introdurre nel Parco e nell’area della messa lattine e nemmeno bottiglie di vetro. Gli zaini saranno sottoposti a controlli e sono consentite soltanto bottiglie di plastica anche con tappo ancora chiuso (http://www.monzatoday.it, 6 marzo).

Il 25 marzo l’arrivo Papa Francesco a Monza. L’avvenimento certamente più atteso dell’anno. Dopo il maxi piano della viabilità, le misure straordinarie di sicurezza e il piano eccezionale dei trasporti, ecco giungere il primo vademecum da osservare per la Celebrazione (http://www.mbnews.it, 6 marzo).

L’Arcidiocesi di Milano ha infatti diramato un “bollettino” con alcune indicazioni da seguire. Ventuno domande frequenti con altrettante risposte.

D: Sono un capogruppo – guida, è possibile portare all’interno del Parco di Monza un cartello identificativo affinché il mio gruppo possa avere un punto di riferimento visivo?

R: Si, è possibile se il cartello ha dimensioni non superiore a 50 x 40 cm e, se ha un’asticella, che sia di plastica o di legno non superiore a 1,5 m di lunghezza.

D: Quando è attivo l’Ufficio trasporti?

R: Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

D: Si potrà arrivare nelle vicinanze del sito con l’auto?

R: No in quanto la zona rossa chiusa al traffico arriverà a comprendere anche alcuni comuni limitrofi.

D: Si potrà accedere con moto e/o ciclomotori?

R: No, sono considerati come le automobili

D: Esistono percorsi predefiniti per le biciclette?

R: Si stanno valutando

D: Esistono parcheggi per le bici?

R: Si, scrivi a trasportipapamilano2017@diocesi.milano.it per sapere quale ti è assegnato

D: Ci sono percorsi pedonali specifici?

R: Si, i percorsi saranno comunicati dal Comune di Monza e pubblicati sui sul sito

D: Esistono servizi navetta dai parcheggi per i bus?

R: No, dai parcheggi si utilizzeranno percorsi pedonali specifici.

D: Esisteranno navette dalla stazione della metropolitana?

R: No

D: Esisteranno navette dalle stazioni dei treni?

R: No

D: Se una parrocchia ha già prenotato un bus ed il suggerimento dell’ufficio trasporti consiglia il treno deve disdire il bus?

R: Se si è già prenotato un bus il gruppo potrà utilizzare tale mezzo di trasporto; oppure, si può scrivere a trasportipapamilano2017@diocesi.milano.it per cedere il bus a un’altra parrocchia e prendere il treno

D: Ci è stato consigliato il treno ma per motivi vari preferiamo utilizzare un bus, è possibile?

R: Si, ogni parrocchia può utilizzare il mezzo più adatto alle proprie esigenze.

D: Dalla città di Milano quale mezzo è consigliato?

R: La ferrovia.

D: Dove trovo tutte le informazioni sui treni?

R: Sul sito di Trenord http://www.trenord.it e al numero verde Trenord 800 053 233

D: Ho difficoltà a reperire un bus: a chi posso rivolgermi?

R: L’organizzazione ha individuato un Mobility partner, l’azienda Arriva. È possibile contattarla per verificare la disponibilità di autobus all’indirizzo email papamilano@arriva.it. Se non ce ne fossero, il consiglio è di venire in treno.

D: Posso portare uno zaino?

R: Si ma sarà controllato

D: Posso portare bottiglie o lattine?

R: È possibile portare solo bottiglie di plastica, anche chiuse e con tappo. Non è possibile portare lattine o bottiglie di vetro

D: Quanto dovrò camminare?

R: Se vieni in treno, in autobus o in bici, dovrai camminare tra i 15 e i 45 minuti. Se vieni in auto, di più: non possiamo sapere dove riuscirai a parcheggiare

D: Posso portare un seggiolino pieghevole?

R: Sì

D: Sono un capogruppo: quando potrò ritirare il pass?

R: Il Rol verrà a ritirarli per tutta la parrocchia

D: È possibile utilizzare i pullman di linea quel giorno?

R: Sì, le corse saranno intensificate e modificate: anche i pullman di linea non entreranno nella zona chiusa al traffico

Condividi
Commenta
Questa storia ha come tag:
diocesi di milanomonzapapa francesco
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni