Aleteia

Non stiamo cercando di diventare delle rock star religiose. Abbiamo un messaggio che deve essere diffuso

Condividi
Commenta

La storia dietro l'ultimo video musicale dei frati francescani è di grande ispirazione

Il nostro obiettivo è quello di predicare il Vangelo in un linguaggio che le menti moderne siano in grado di capire, un linguaggio caratterizzato da musica e dinamismo – Frate Mark-Mary

I Frati Francescani del Rinnovamento non sono gli unici religiosi che fanno musica, ma i loro video hanno suscitato molto scalpore e hanno avuto molte più visualizzazioni di altri artisti cattolici. La loro musica sta infrangendo delle barriere, e nonostante il loro voto di povertà, grazie alla generosità degli studi Juice Spirit i loro video sono tecnologicamente all’avanguardia: il loro ultimo video è stato girato con una telecamera Amira (lo stesso tipo utilizzato dalla maggior parte dei candidati alla “Miglior fotografia”). E nel basket e nel beatboxing… ci sanno proprio fare.

Ma non è questo il punto: l’obiettivo non è fare più visualizzazioni, né usare dei giocattoli tecnologici di ultima generazione. Questi sono soltanto dei mezzi.

“Ciò che voglio non è far conoscere il ‘brand’ dei Frati Francescani del Rinnovamento, né creare delle rock star”, ha condiviso Frate Mark-Mary, il produttore dei loro ultimi video musicali. “Il nostro obiettivo è quello di predicare il Vangelo in un linguaggio che le menti moderne siano in grado di capire, un linguaggio caratterizzato da musica e dinamismo”.

“Condividendo questa canzone e questo video”, ha continuato Frate Mark-Mary, “la mia preghiera è che il semplice ritornello ‘I believe in your love’ metta radici nei cuori e nelle menti di molti, che sia unto dal Signore, e che sia fonte di speranza, non importa in quale difficile situazione ci si trovi”.

Questo è il messaggio che deve essere diffuso: il Vangelo. La Buona Novella. La rivelazione dell’amore di Dio per noi.

E questo è il messaggio della loro ultima uscita, “Rising”, scritta da Frate Tansi Ibisi, CFR, che presto sarà ordinato prete:

Ho incontrato Irene al Calvary. Aveva meno di sessant’anni. Era affetta da un cancro, ed era lì per ricevere delle cure palliative. L’andavo a visitare, parlavo con lei, ridevamo insieme, pregavamo insieme e Ie portavo l’Eucaristia.

In realtà non c’era nessuno che l’andasse a fare visita, perché, per un motivo o un altro, il figlio e la figlia avevano perso le speranze. Ammise anche di essersi allontanata dalla fede, ma che ora desiderava farvi ritorno.

C’era una foto di lei nella stanza, una bellissima giovane sposa. Una volta, quando le feci visita, le ho detto “Sei bellissima Irene!” e lei ha risposto “Bugiardo”, scherzando.

Ma intendevo dire quello che le ho detto. Pensavo veramente che sembrava persino più bella che nella foto, perché adesso era come una sposa che si stava preparando ad un matrimonio ancora più meraviglioso. Irene si stava preparando per un giorno ancora più grande, in cui avrebbe vissuto insieme al suo Amato, per sempre.

Ho interpretato la sua volontà di tornare a Cristo e di ricevere nuovamente l’Eucaristia come il desiderio di essere bella per Cristo, suo Sposo. Voleva ascendere insieme a Lui.

Irene morì pochi giorni dopo. Mi resi conto che, durante la sua sofferenza, Cristo, lo Sposo, l’aveva presa per mano e che lei aveva già cominciato ad ascendere insieme a Lui.

Poiché la sofferenza di Cristo ha un significato, anche la nostra ne ha. La risurrezione di Cristo, compiuta dopo la Sua sofferenza sulla croce, abbraccia il mistero della risurrezione di tutto il Suo corpo. In un certo senso, Cristo è in continua ascensione. La resurrezione continua nel Suo Corpo mistico.

È semplicemente questo il significato della canzone. La bellezza e la potenza della sofferenza, che portano alla rivelazione dell’amore di Dio per noi, sono ciò che l’ha ispirata.

L’amore di Dio non può essere sconfitto. La sofferenza non è la fine della storia, la morte non è la fine. Tutti noi ascendiamo insieme a Cristo, quando gli permettiamo di prenderci con Sé e di affidarci all’abbraccio dell’amore di Dio.

Aiutate i frati a continuare il loro ministero ascoltando la loro musica su iTunes: qui potete trovare il singolo “Rising”, oppure scegliete la versione live.

Per restare aggiornati sui vostri artisti preferiti e per scoprire nuova musica ogni giorno, seguite Cecilia su Facebook.

Cecilia Music

Song: Rising | Singer: Frati Francescani del Rinnovamento
Condividi
Commenta
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni