Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
vaticano notizie

Crisi ed emergenza dell’acqua, workshop in Vaticano per trovare soluzioni

Vatican Insider - pubblicato il 22/02/17

«Non sarebbe così assurdo se la prossima guerra avvenisse a causa dell’acqua». Parole del Papa al senatore argentino Fernando “Pino” Solanas nel novembre 2013. Questa preoccupazione di Francesco per il “liquido vitale”, manifestata all’inizio del suo pontificato, si traduce ora in azioni concrete. La Pontificia Accademia delle Scienze ha convocato per questa settimana un workshop di alto livello sul tema dell’acqua dal titolo “Il diritto umano all’acqua: Uno studio interdisciplinare sul ruolo centrale delle politiche pubbliche nella gestione dell’acqua e dei servizi ambientali”. L’incontro si svolgerà nella Casina Pio IV, sede dell’Accademia, il 23 e 24 febbraio. Si prevede un discorso del Papa nel pomeriggio di venerdì, alle 17. 

L’incontro, presieduto dal cardinale brasiliano Claudio Hummes, amico di lunga data del Pontefice, ha un particolare profilo dal momento che riunirà, non solo gli studiosi e gli specialisti della materia, ma anche rappresentanti delle diverse religioni. Nella lista degli invitati spiccano i nomi, ad esempio, del rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni; del ministro degli Affari Islamici del Marocco, Ahmed Toufiq; del ministro dell’Ambiente e dello Sviluppo sostenibile dell’Argentina, Sergio Bergman, il filosofo Gianni Vattimo. 

Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della Sanità e delle Nazioni Unite, nel 2014 circa 748 milioni di persone nel mondo ancora non avevano accesso all’acqua potabile. «La natura universale di questo diritto, che è un diritto alla vita stessa, è per noi una sfida che prevede la realizzazione di politiche pubbliche mondiali, statali e regionali indispensabili ad una vita umana piena e allo sviluppo delle nazioni», spiegano gli organizzatori dell’evento, tra cui il cancelliere della Pontificia Accademia monsignor Marcelo Sanchez Sorondo, in una brochure di presentazione. 

«Lo sguardo congiunto di scienziati, politici, educatori e leader risulta necessario per dare alla luce una autentica cultura dell’acqua e della pace tra i popoli», aggiungono. «Al contempo, è parimenti significativo il contributo degli operatori dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari che, nelle loro comunità, sono in prima linea per tutelare il valore pubblico di acqua e dei servizi igienico-sanitari, pronti anche a mettere in discussione qualsiasi tentativo di privatizzazione o commercializzazione che possa trasformare i cittadini in clienti».  

Nella sessione inaugurale del workshop, insieme al cardinale Hummes e al cancelliere Sorondo, prenderanno la parola José Luis Lingeri e Luis Liberman, rispettivamente segretario generale e segretario esecutivo della Confederazione degli Operatori e delle Operatrici dell’acqua, dell’igiene e dell’ambiente in America e nei Caraibi (Contaguas). Liberman è inoltre il direttore generale della “Cattedra del Dialogo della Cultura dell’incontro”, iniziativa di diverse fondazioni e università argentine che vuole diffondere il pensiero di Papa Francesco e che conta l’appoggio dell’Istituto del Dialogo Interreligioso (Idi). 

Suddiviso in panels, il seminario affronterà tre aree tematiche fondamentali: “Educazione per una ecologia integrale: la sfida del futuro”; “La centralità delle politiche pubbliche nella costruzione del bene comune”; “Ecologia integrale: lo sguardo congiunto, di operatori, scienziati, politici ed educatori nella costruzione di una leadership per una cultura dell’incontro”. A conclusione della due giorni, tutti i partecipanti firmeranno una Dichiarazione comune.  

Obiettivo del seminario, concludono gli organizzatori, è di «creare uno spazio interdisciplinare per un dibattito e un’analisi attenta, correlata di proposte, per realizzare politiche pubbliche nella gestione dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari che assicurino l’effettivo contributo della scienza, della cultura, della politica e dei progressi tecnologici per realizzare una società più giusta, solidale e qualitativamente sviluppata».  

«Questo approccio mira a promuovere la pace e la prevenzione dei conflitti, per mettere in chiaro che gli interessi politici ed economici non devono avere la precedenza sulla vita umana». E anche che «l’accesso all’acqua potabile è una condizione essenziale per una vita dignitosa», nonché «un diritto che non ammette discordie e richiede un lavoro meticoloso». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni