Aleteia

La Cattedrale di Santa Marta in Colombia, madre di tutte le cattedrali del Sud America

Condividi
Commenta

Eretta sul primo insediamento spagnolo di Nueva Granada, è la sede della prima giurisdizione ecclesiastica del continente sudamericano

Anche se non è la più antica città fondata sulla terraferma nel continente sudamericano (questo onore appartiene a Cumana, nella Venezuela orientale, soprannominata “la primogenita del Continente”), Santa Marta è la più antica città della Colombia. Si tratta del primo insediamento spagnolo in quella che era allora la Nueva Grenada, fondato nel 1525 da Rodrigo de Bastidas. Era il 29 luglio, giorno di Santa Marta.

Nel portico d’ingresso della Cattedrale di Santa Marta si legge Omnium Colombianae Diatonis Ecclesiarum Mater: “Madre di tutte le chiese in Colombia”. Ma, come si legge nell’articolo scritto da Saúl Castiblanco su Gaudium Press, essendo Santa Marta la prima cattedrale del Sud America, la si considera anche “madre della fede” del subcontinente.

Infatti, anche se la costruzione di chiese sull’isola di Santo Domingo è iniziata prima della fondazione di questa cattedrale (realizzata definitivamente nel XVIII secolo, dopo che – in poco meno di duecento anni – la città subì più di venti attacchi di pirati francesi, olandesi e inglesi, nonché un violento terremoto), Santa Marta è la prima giurisdizione ecclesiastica del continente.

Per saperne di più sulla “madre di tutte le chiese in Colombia”, potete leggere l’articolo originale di Gaudium Press.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Valerio Evangelista]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni