Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 25 Luglio |
San Giacomo il Maggiore
home iconvaticano notizie
line break icon

Una mostra per vivere la Evangelii gaudium

Vatican Insider - pubblicato il 09/02/17

Parlando a Firenze nel novembre 2015, papa Francesco aveva raccomandato alla Chiesa italiana di «avviare un approfondimento dell’Evangelii Gaudium per trarre da essa criteri pratici e attuare le sue disposizioni». Raccogliendo questa sollecitazione di papa Bergoglio l’Editrice Missionaria Italiana presenta un percorso catechetico di parole e immagini che spiega, attualizza e racconta quello che è stato definito dallo stesso Francesco il suo «documento programmatico». 

La mostra si intitola «Una Chiesa che esce», è formata 1pannelli in formato roll-up in cui vengono presentati alcuni concetti-chiave dell’esortazione papale attraverso questa scansione: un passaggio di Evangelii Gaudium, una sua attualizzazione e/o spiegazione, un’immagine significativa, una citazione di un maestro o di un testimone del nostro tempo. La mostra è a cura di Paolo Rodari, giornalista, vaticanista di Repubblica, autore di numerosi libri tradotti anche all’estero, tra i quali Il progetto di Francesco. Dove vuole portare la Chiesa(Emi), libro-intervista con mons. Víctor Manuel Fernández, teologo argentino, considerato tra i più stretti collaboratori dell’attuale pontefice. 

«L’idea che mi ha guidato nel realizzare questa mostra – spiega Paolo Rodari – è il fatto che Evangelii Gaudium non ha bisogno di commenti, perché è già un testo ricchissimo e molto chiaro. Ho solo cercato di raccontare questo documento riassumendolo in alcuni punti nevralgici, attualizzando le indicazioni che offre con alcuni semplici esempi e insieme accompagnando le parole del Papa con alcune testimonianze significative del nostro tempo». 

La mostraè disponibile su noleggio o acquisto, ed è particolarmente indicata per diocesi, parrocchie, gruppi e associazioni che vogliano diffondere e riflettere su Evangelii Gaudium con una proposta innovativa e particolarmente efficace dal punto di vista comunicativo. Sono allo studio una serie di traduzioni in altre lingue per mettere a disposizione tale strumento pastorale anche per Paesi e situazioni diverse dall’Italia. 

Per informazioni: animazione@emi.it

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
7
PILGRIMAGE,ROME
Giovanni Marcotullio
Lo stato della questione sulla Messa in “rito antico”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni