Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
home iconNews
line break icon

Il vero successo del “più grande fornaio del mondo”

Jaime Septién - pubblicato il 08/02/17

Muore un grande imprenditore cattolico, Lorenzo Servitje Sendra, del Gruppo Bimbo

Il 3 febbraio è morto a 98 anni Lorenzo Servitje Sendra, uno degli imprenditori di maggior successo al mondo e cattolico convinto che il vero successo di un’organizzazione come la sua, il Gruppo Industriale Bimbo, possa misurarsi solo in base ai valori cristiani che si vivono al suo interno.

L’imprenditore è stato considerato “il fornaio più grande del mondo”, perché il 3% della popolazione mondiale consuma prodotti Bimbo, soprattutto pane in cassetta. In Messico, però, è ricordato anche per la fondazione, tra gli altri organismi cattolici, dell’Istituto Messicano di Dottrina Sociale Cristiana, della Fondazione Messicana per lo Sviluppo Rurale e dell’Unione Sociale degli Imprenditori Messicani.

Qualche anno fa, El Observador ha intervistato Lorenzo Servitje Sendra perché un’impresa internazionale di misurazione di apprezzamento, fiducia, ammirazione e rispetto da parte dei consumatori nei confronti delle imprese aveva concesso al Gruppo Bimbo il nono posto a livello mondiale.

L’obiettivo era quello di chiarire come l’applicazione del cristianesimo avesse molto a che vedere con questa valutazione. Ecco le domande rivolte all’imprenditore e le sue risposte:

Quali aspetti della Dottrina Sociale Cristiana sono stati decisivi per far sì che il Gruppo Bimbo fosse così stimato nel mondo?

I principi del rispetto per la persona umana, della solidarietà, della sussidiarietà, del bene comune, del valore del lavoro e dell’amore fraterno.

Di fronte alla corrente di relativismo morale e di mancanza di etica che affligge le imprese contemporanee, è possibile anteporre come rimedio i valori cristiani?

Non c’è dubbio che di fronte al relativismo morale nella società e nelle imprese l’unica soluzione sia ispirarle con valori cristiani.

Che funzione hanno gli imprenditori cristiani nel contesto della crisi finanziaria mondiale?

Di fronte alla crisi finanziaria di oggi, l’imprenditore cristiano deve rispondere con fiducia, prudenza e spirito di lavoro.

Cosa serve all’imprenditore cristiano per essere all’avanguardia e collaborare a un’autentica trasformazione della società?

A noi imprenditori cristiani spetta di decidere di rispettare le nostre responsabilità sociali come nostro grande impegno.


LEGGI ANCHE: Il prete che trasforma la povertà estrema in spirito imprenditoriale e opportunità


Che consigli darebbe a un giovane imprenditore cristiano che si è appena affacciato nella vita professionale?

Gli direi di gestire fin dall’inizio la sua impresa con grande senso morale e di carità nei confronti di tutti.

Erano risposte concrete di un uomo anziano e molto saggio, di un imprenditore cattolico che, come ha affermato Cristo nei suoi insegnamenti, ha ricevuto il centuplo, e oggi riposa in pace.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
dottrina sociale della chiesaimprenditori cristiani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni