Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Febbraio |
Aleteia logo
vaticano notizie
separateurCreated with Sketch.

Bettazzi “vescovo del Gran Paradiso”

Vatican Insider - pubblicato il 07/02/17

A 93 anni, monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, è stato nominato «vescovo del Gran Paradiso». Il riconoscimento gli è stato conferito il 4 febbraio a Ceresole Reale, dall’Associazione Amici del Gran Paradiso. 

Per l’occasione l’incisore Gianfranco Schialvino ha realizzato un originale ex libris.  

Ecco la motivazione del premio: «Non sappiamo se al momento della nomina a vescovo titolare della diocesi di Ivrea, l’allora giovanissimo vescovo ausiliare di Bologna, Luigi Bettazzi, conoscesse il Gran Paradiso e le sue montagne. Di certo si è impegnato subito per conoscerle e frequentarle, rivelando un’affinità straordinaria non solo con vette e valli, ma con i tanti valligiani che ha incontrato in mezzo secolo di attività pastorale in Canavese. L’elenco delle cime raggiunte gli ha già guadagnato il titolo di guida alpina onoraria. Noi oggi vogliamo aggiungere sul suo petto un’altra,piccolissima e molto simbolica, medaglia, per essere stato sempre vicino agli Amici del Gran Paradiso e alla loro attività: dalla creazione della biblioteca dedicata a Gianni Oberto, alle celebrazioni per i caduti del colle Galisia; dai colloqui sulla montagna alla Cà dal Meist, alle salite al rifugio Leonesi con la sua guida alpina preferita di Ceresole, Franco Rolando. Il suo collocamento in pensione ha significato l’attribuzione del titolo di “vescovo emerito”. A noi, piace di più considerarlo “vescovo del Gran Paradiso”, senza nulla togliere ai vescovi titolari della diocesi di Ivrea, venuti dopo di lui». 

L’ex libris realizzato per quest’occasione da Schialvino sarà parte integrante di un «Notes alpino» in cui Bettazzi racconterà le «sue montagne». 

Top 10
See More