Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Gennaio |
Santa Marianne (Barbara) Cope di Molokai
home iconCultura
line break icon

Un prete cattolico all'Eurovision 2017

Padre Damián - pubblicato il 04/02/17

Per noi ha già vinto “Thousand Suns” di Padre Damián

Non sapete bene cosa sia l’Eurovision? È una sorta di Olimpiadi della musica in Europa. È, dal 1956, il più longevo concorso internazionale di canto in Tv. Ogni paese partecipante propone una canzone nuova e originale da eseguire in diretta televisiva. Centinaia di milioni di telespettatori si sintonizzano e votano i loro favoriti. Tra i più importanti vincitori delle passate edizioni ricordiamo gli ABBA (per la Svezia, nel 1974) e Céline Dion (nel 1988, per la Svizzera).

Quest’anno un sacerdote cattolico ha deciso di buttarsi nella mischia: Padre Damián. Conosciuto da alcuni come “il prete hipster“, il missionario spagnolo redentorista non è nuovo ai riflettori, avendo già fatto parlare di sé con la sua apparizione nell’edizione spagnola di The Voice.

Al prete aveva già pensato di partecipare all’Eurovision, ma non l’ha fatto se non dopo che un frate della sua comunità lo ha incoraggiato. Ma perché lo ha fatto? “Penso di poter portare qualcosa di nuovo, qualcosa di fresco; posso portare qualità, ma anche un significato e un messaggio più profondo”, ha dichiarato Padre Damián in un’intervista.

Originariamente Padre Damián aveva presentato la canzone “Nada Imposible” (Nulla è impossibile), ma gli è stato chiesto di presentarne una diversa, e lui ha scelto “Thousands Sun”, che potete guardare nel video qui sopra. Il brano è entrato nella top 30 per la Spagna, ma, purtroppo, non è riuscito a entrare nella top 10 dei finalisti che si sfideranno a febbraio per rappresentare la Spagna nella competizione.

Ad ogni modo, Padre Damián ha detto di essere grato per l’opportunità. E noi siamo grati che egli continui a testimoniare Cristo in modo così pubblico, raggiungendo un pubblico altrimenti non ancora raggiungibile.

Per saperne di più su Padre Damián clicate qui, e continuate a seguire lui e la sua musica su Facebook.

Per restare aggiornati sui vostri artisti preferiti e per scoprire nuova musica ogni giorno, seguite Cecilia su Facebook.

Tags:
Ceciliamusicapadre damianvocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
7
LIBBY OSGOOD
Sandra Ferrer
Libby Osgood, la scienziata della NASA diventata suora
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni