Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 19 Giugno |
San Romualdo
home iconvaticano notizie
line break icon

Azione cattolica, domani in 3mila alla Carovana della pace

Vatican Insider - pubblicato il 28/01/17

Domenica prossima, 29 gennaio, i ragazzi dell’Azione cattolica (Acr) di Roma, con i loro educatori e genitori e con i coetanei delle scuole e delle parrocchie della città, daranno vita alla «Carovana della Pace»: un corteo festoso e colorato che, a conclusione del «Mese della Pace», attraverserà le strade del centro, accompagnato dallo slogan: «CIRCOndati di Pace!». Si prevedono circa tremila partecipanti che si ritroveranno alle 8 nella chiesa di Santa Maria in Vallicella (in piazza della Chiesa Nuova).  

Dopo la messa i partecipanti si trasferiranno in festoso corteo fino a San Pietro, passando per corso Vittorio Emanuele II, via del Banco di Santo Spirito, ponte Sant’Angelo quindi attraverseranno i giardini di Castel Sant’Angelo e via della Conciliazione. Ad accoglierli nel settore riservato di piazza San Pietro troveranno il cardinale vicario Agostino Vallini e i responsabili nazionali dell’associazione. Quindi l’Angelus con il Papa e due ragazzi dell’Acr di Roma che, a nome di tutta l’associazione diocesana, leggeranno un messaggio a lui rivolto. 

Durante la mattinata, i ragazzi consegneranno le offerte raccolte nelle parrocchie e nelle scuole di appartenenza durante il mese di gennaio, per sostenere due progetti di solidarietà: il primo è un progetto della Caritas diocesana, la «Casa di Cristian», centro di accoglienza per mamme italiane e straniere, per lo più giovani, con bambini piccolissimi, che si sono ritrovate per strada, prive di ogni forma di aiuto e sostentamento, quasi sempre portatrici di storie di indigenza, abbandono e, non di rado, violenza. Il secondo progetto di solidarietà sostenuto da tutta l’Azione cattolica italiana sarà invece una struttura donata all’associazione «Il tappeto di Iqbal» che opera nel quartiere Barra di Napoli e si occupa di interventi sociali e progettualità educative per minori e famiglie, di politiche e interventi contro la dispersione scolastica, di orientamento ai servizi, di promozione dell’educazione interculturale e ambientale, «Teatro civile» e «Circo Sociale». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
6
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
7
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni