Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

Nell’utero, due bambini parlano di vita e fede

Background: Clipart Kid - Aleteia Image Department COMP

Aleteia - pubblicato il 27/01/17

“Non c'è vita dopo il parto”...

Nell’utero materno ci sono due bambini. Il primo chiede all’altro: “Credi nella vita dopo il parto?”

L’altro risponde: “Sicuramente. Dev’esserci qualcosa dopo il parto. Forse siamo qui per prepararci a quello che arriverà in seguito”.

“Sciocchezze”, dice il primo. “Non c’è vita dopo il parto. Cosa sarebbe quella vita?”

“Non lo so, ma ci sarà più luce che qui. Forse cammineremo con le nostre gambe e mangeremo con la bocca”.

Il bambino dubbioso ride. “È assurdo! Camminare è impossibile. E mangiare con la bocca? Ridicolo! È il cordone ombelicale che fornisce il cibo. La vita dopo il parto è da escludere. Il cordone ombelicale è troppo corto”.

Il secondo bambino mantiene la sua posizione. “Penso che ci sia qualcosa, e forse è diverso da quello che viviamo qui”.

Il primo replica: “Nessuno è mai tornato da lì. Il parto è la fine della vita, e nel post-parto non c’è altro che oscurità e ansia, e non ci porta da nessuna parte”.

“Non lo so”, dice il gemello, “ma sicuramente vedremo mamma e lei si prenderà cura di noi”.

“Mamma?”, ride forte il primo. “Credi a mamma? E dove sarebbe ora?”

Il secondo bambino cerca di spiegare in modo calmo e paziente. “È intorno a noi. Noi viviamo in lei. Senza di lei non ci sarebbe questo mondo”.

“Non la vedo, per cui è logico pensare che non esista”.

“A volte quando sei in silenzio riesci a sentirla, la puoi percepire. Credo che ci sia una realtà dopo il parto, e che siamo qui per prepararci a quella realtà quando arriverà”.

[Cercando l’origine di questa storia, che circola da anni in Internet, il nostro team francese l’ha definita “una vecchia storia francese”. Altre fonti la attribuiscono a Henry J. W. Nouwen, e Laurie Seymour di Baca Journey sostiene che la storia, con tutte le sue variazioni, sia stata “adattata dagli scritti di Pablo Molinero”. La presentiamo qui in buona fede senza sapere bene da dove provenga]

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
2
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
7
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni