Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 12 Maggio |
San Pancrazio
home iconStorie
line break icon

7 citazioni pro-vita da persone che non avremmo mai immaginato

N i c o_-CC

Philip Kosloski - pubblicato il 25/01/17

Atei, agnostici e persone di tutte le religioni che riconoscono la sacralità della vita

In vista della 44ma Marcia per la Vita che si svolgerà a Washington, D.C., il 27 gennaio, è importante ricordare che il movimento pro-vita non è riservato alla Chiesa cattolica, ma è una causa universale basata sull’inalienabile diritto alla vita che abbiamo tutti.

Non importa se una persona è cattolica, cristiana, ebrea, musulmana, induista, atea o agnostica. Uomini e donne di ogni religione, razza e partito politico sono invitati a difendere i diritti di tutti, dal concepimento alla morte naturale.

È per questo che la Marcia per la Vita vede spesso marciare atei, umanisti e altri gruppi pro-life secolari fianco a fianco con chiese e scuole cattoliche. È una questione che coinvolge tutti.

Per aiutare a sottolineare questa realtà, ecco sette citazioni di persone che si potrebbe non pensare che siano pro-life ma si sono espresse esplicitamente a favore del diritto alla vita.

“Per me la questione numero uno è il diritto alla vita”

Ben Stein, avvocato, redattore di discorsi politici e attore


LEGGI ANCHE:10 star di Hollywood contro l’aborto


“Da umanista, credo che il concetto di ‘bambino non nato’ sia reale, e che sia sottolineato da tutte le recenti scoperte dell’embriologia sulla viabilità precoce di un bambino umano concepito in modo corretto… Sento la responsabilità di considerare colui che occupa l’utero un candidato alla società del futuro, e di dire quindi che non può essere solo responsabilità della donna decidere al riguardo, perché si tratta di una questione sociale, etica e morale. E lo dico da persona che non ha convinzioni soprannaturali”.

Christopher Hitchens, anti-teista, autore, giornalista, amico del famoso ateo Richard Dawkins

“Ritengo impossibile sottoscrivere una filosofia che crede che la distruzione della vita umana sia una soluzione legittima a un problema che è principalmente sociale, economico e psicologico. In realtà, la maggior parte delle donne ‘sceglie’ l’aborto perché crede di non avere altra scelta”

Patricia Heaton, attrice vincitrice di un Emmy Award

“Sono decisamente contro l’aborto. Non ho diritto ad alcun’altra posizione”

Jack Nicholson, attore vincitore dell’Oscar

“Sono considerato un liberale tranne che per la inesplicabile eresia degli anni recenti che ha a che vedere con le questioni pro-vita”

Nat Hentoff, critico jazz, ateo e autore

“Una volta ero pro-choice, e la cosa che mi ha fatto cambiare idea è stata leggere i libri di biologia di mio marito, i libri medici. Quello che ho imparato è semplicemente pura biologia, non una questione morale. La vita inizia al momento del concepimento, e questa vita ha il suo DNA unico, che contiene l’impronta dell’intero essere genetico. Il sesso è determinato. La gente chiede cosa sia un essere umano. Sappiamo che c’è una vita perché cresce e cambia”

Kathy Ireland, autrice, imprenditrice e attrice, ex modella di costumi da bagno per Sports Illustrated


LEGGI ANCHE:6 potenti testimonianze di personaggi famosi che si sono salvati dall’aborto


“Da scienziato so, non credo, che la vita umana inizia al momento del concepimento. Anche se non sono formalmente religioso, credo con tutto il cuore che ci sia una divinità dell’esistenza che ci fa porre un freno finale e irreversibile a questo crimine infinitamente triste e vergognoso contro l’umanità”

Dottor Bernard Nathanson, co-fondatore della National Abortion Rights Action League (NARAL), ex abortista che ha realizzato 75.000 aborti

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
abortocelebritàdifesa della vitamarcia per la vitapro lifewashington
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
rosary
Aleteia
Sapete quali sono i sacramentali istituiti dalla Madonna?
7
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni