Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Una guida per far fronte all’insoddisfazione personale

Syda Productions

Administradores - pubblicato il 13/01/17

Far fronte all’insoddisfazione

Cosa possiamo fare di fronte alla continua insoddisfazione nei confronti di noi stessi? Come affrontiamo i dubbi che nutriamo, quando sentiamo di non valere abbastanza o siamo infelici per alcuni nostri aspetti?

Questi sentimenti sono opportunità perfette per imparare su noi stessi e su come essere amici di noi stessi.

1. Ogni volta che nutriamo questi sentimenti possiamo fermarci.

2. Interiorizziamo il sentimento, osserviamo come si comporta nel nostro corpo. Dobbiamo essere curiosi di come ci fa sentire a livello fisico.

3. Anziché fuggire da questo sentimento, rimaniamo con noi. Anziché respingerlo, proviamo ad aprirci ad esso e ad accettarlo.

4. Apriamoci al dolore di questo sentimento, e vediamolo come un cammino per aprire il nostro cuore. In questo modo, mantenere il contatto con il dolore è un atto liberatorio.

5. Vediamo questo sentimento difficile come un segno di un cuore buono, dolce, delicato e amorevole. Non ci importerebbe di essere una brava persona, o una persona “sufficientemente buona”, se non avessimo un cuore buono. Esiste una bontà di fondo dietro tutte le nostre difficoltà – abbiamo solo bisogno di percepirla.

6. Sorridiamo a noi stessi e coltiviamo una simpatia incondizionata per tutto ciò che vediamo.

Non dico che sia un metodo facile, o che curerà le nostre difficoltà tutte in una volta, ma può iniziare a formare un rapporto di fiducia con noi stessi, il che può fare una differenza incredibile.

Raccomando di praticare tutto questo ogni volta che notate un’autocritica, un dubbio o infelicità nei vostri confronti. Richiede solo un minuto, in cui si affronta ciò che si prova con simpatia incondizionata.

Se volete davvero concentrarvi su questo cambiamento potente, rifletteteci una volta al giorno, alla fine di ogni giornata, guardando come avete agito e cosa potete fare per ricordarvi di mettere in pratica questi suggerimenti.

Alla fine penso che scoprirete che l’amore è una motivazione più potente dell’infelicità nei propri confronti, e spero che diventiate vostri amici e che riusciate a irradiare questa amicizia nei rapporti che avete con tutte le persone che conoscete e incontrate.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni