Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 07 Marzo |
Sante Perpetua e Felicita
home iconSpiritualità
line break icon

Caravaca: la croce misteriosa trasportata da due angeli

Pedro Semitiel-CC

Alvaro Real - pubblicato il 10/01/17

Un'apparizione miracolosa ha reso Caravaca de la Cruz un luogo universale

Un re arabo chiese a un sacerdote quale fosse il suo ufficio. Quando questi rispose che era celebrare la Messa, il re fece portare il necessario perché il sacerdote la potesse celebrare. Voleva soddisfare la propria curiosità e sapere in cosa consistesse quel rituale cristiano.

Il sacerdote disse che aveva bisogno di un crocifisso, e in quello stesso momento apparvero due angeli che, trasportando il “Lignum Crucis”, lo collocarono sull’altare. Si trattava di una reliquia della croce sulla quale era stato crocifisso Gesù e che originariamente apparteneva al primo patriarca di Gerusalemme.

Dopo quell’apparizione, il re del luogo e tutta la corte si battezzarono.

Il miracolo avvenne a Caravaca, un piccolo paese della zona di Murcia (Spagna), e oggi si commemora l’evento con l’apertura dell’Anno Giubilare. La sua immagine è diventata famosa a livello mondiale, e il reliquiario ha la forma di una croce patriarcale.

La Croce di Caravaca ha vissuto vari momenti devozionali nella storia. Durante l’invasione napoleonica è stata nascosta, e la Sacra Scheggia (non il reliquiario) è scomparsa nel 1934. Al termine della Guerra Civile spagnola, papa Pio XII ha concesso a Caravaca un nuovo “Lignum Crucis”.

web-caravaca-spain-cross-fundacic3b3n-caja-mediterrc3a1neo-cc

LEGGI ANCHE:Perché portare una croce in tasca?

  • 1
  • 2
Tags:
angeliapparizionecrocedevozionegesuitimiracolispagna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
6
MADONNA
Maria Paola Daud
La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavir...
7
Paola Belletti
Laura Magli, giornalista Mediaset: “Mi sento così amata dal...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni