Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 06 Febbraio |
Santi Paolo Miki e compagni
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

La storia d’amore nella Terra di Mezzo di Tolkien sarà pubblicata quest’anno

web-luthien___middle_earth_by_cylonka-cc

Cylonka-cc

Philip Kosloski - pubblicato il 09/01/17

Scritta nel 1917, Beren e Luthien presenta un'eroina ispirata alla moglie di Tolkien, Edith

Dopo 100 anni, una delle storie preferite di J.R.R. Tolkien verrà pubblicata per la prima volta in un volume singolo. Intitolato Beren e Luthien, il libro raccoglierà un racconto mitico ispirato all’amore di Tolkien per la moglie Edith.

In una lettera scritta al figlio Christopher un anno dopo la morte di Edith, Tolkien descrisse le origini del racconto:

“Non ho mai chiamato Edith Luthien, ma lei è stata l’origine della storia che è diventata la parte principale de Il Silmarillion. È stata concepita per la prima volta nella piccola radura di un bosco pieno di cicuta a Roos, nello Yorkshire (dove sono stato per un breve periodo in un avamposto della guarnigione Humber nel 1917, e lei è potuta venire a vivere con me per un po’). All’epoca aveva i capelli neri, la pelle chiara, gli occhi più brillanti che si siano mai visti e sapeva cantare e ballare. Per ora non dirò altro”.

Nella storia, il protagonista del racconto, Beren, vede Luthien ballare nel bosco e rimane affascinato dalla sua bellezza. Il personaggio Aragorn ne Il Signore degli Anelli racconta la scena in una conversazione con Frodo e recita un frammento della storia:

“Le foglie erano lunghe, l’erba era verde,
gli abeti alti e belli
e nel chiarore si vide una luce
di stelle nell’ombra scintillante.
Tinuviel [Luthien] ballava lì,
al suono di un flauto invisibile,
con una luce di stelle tra i capelli
e tra le vesti brillanti”.

LEGGI ANCHE:L’aspetto religioso delle opere di Tolkien

È una storia d’amore bellissima (e tragica) tra un’elfa immortale e un uomo mortale, una storia che ha la sua eco nella vicenda romantica tra i personaggi di Aragorn e Arwen nella trilogia de Il Signore degli Anelli.

Anche se Tolkien non ha mai chiamato Edith con il nome di Luthien durante la sua vita, fece incidere sulle loro lapidi “Luthien” sotto il nome di lei e “Beren” sotto il proprio.

web-edith-tolkien-tombstone-twooars-cc-via-wikipedia

La storia stava molto a cuore a Tolkien ed è un vero tesoro per i suoi figli. Si potrebbe dire che sia una “lettera d’amore” di Tolkien alla moglie (lei aveva letto una versione del racconto e sapeva di essere la sua Luthien).

Il libro che verrà pubblicato ha avuto come editor il figlio Christopher, che per elaborarlo “ha estratto il racconto degli amanti (…) da La storia della Terra di Mezzo (…). La storia di Beren e Luthien è evoluta da quando è stata scritta per la prima volta nel 1917 ed è stata rielaborata in vari modi, anche in forma di poesia. Per riflettere questo fatto, il nuovo libro si apre con il testo originale di Tolkien prima di proseguire con passi di testi successivi che rivedono il racconto”.

Beren e Luthien verrà pubblicato negli Stati Uniti il 4 maggio 2017 dalla casa editrice Houghton Mifflin Harcourt.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE:Il Signore degli Anelli,  modello di iniziazione alla fede

Tags:
amoreil signore degli anellijohn ronald reuel tolkienlibro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni