Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

6 cose che ho imparato da quando ho abbandonato l’alcool

Ainis Jankauskas

Catholic Link - pubblicato il 05/01/17

5. La sobrietà non può diventare la mia identità

web-friends-joy-smile-laugh-kris-krc3bcg-cc
kris krüg-cc

Nel mio primo tentativo fallito di abbandonare l’alcool qualche anno fa, la sobrietà era diventata gran parte della mia identità. A prima vista potrebbe sembrare positivo, ma organizzare tutta la mia vita intorno alla sobrietà è diventato il mio unico “hobby”, e mi ha portato a un atteggiamento del tipo “Sono più santa di te” che infastidiva chi mi stava accanto e anche me stessa. Ho ripreso a bere. Alla fine ho capito che non puoi costruire la tua vita intorno a un’unica passione o a un unico hobby al punto da fartene consumare, non importa quanto sia positivo. Non si può creare un’identità intorno a una cosa, sia essa lo sport, la musica, un talento o appunto un hobby. Possiamo trovare la nostra identità, e in essa la vera libertà, solo in un rapporto intimo con Cristo. Ho imparato a concentrarmi sulla mia sobrietà abbastanza da renderla una seconda natura per la mia vita, ma non tanto da diventare un autoassorbimento oppressivo.

6. La dipendenza ha bisogno di compassione per essere affrontata

Per questo ultimo punto includo un video che ritengo eccellente. L’ho guardato prima di smettere di bere e mi ha dato l’incoraggiamento di cui avevo bisogno per pensare alla possibilità di abbandonare l’alcool, e spiega il rapporto tra dipendenza e dolore. Solo con la possibilità che qualcuno – Dio, più i miei amici – ascoltasse e sentisse il mio dolore potevo pensare di abbandonare il sistema di supporto che l’alcool rappresentava per me.

Anche se ci sono volte in cui è imbarazzante rifiutare un drink, noioso spiegare perché quando qualcuno chiede il motivo e doloroso ricordare gli errori passati, traggo conforto e incoraggiamento dalle parole di San Paolo nella seconda Lettera di Corinzi (12, 9-10):

Ed egli mi ha detto: “Ti basta la mia grazia; la mia potenza infatti si manifesta pienamente nella debolezza”. Mi vanterò quindi ben volentieri delle mie debolezze, perché dimori in me la potenza di Cristo. Perciò mi compiaccio nelle mie infermità, negli oltraggi, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle angosce sofferte per Cristo: quando sono debole, è allora che sono forte”.


LEGGI ANCHE: Le 5 cose sull’alcol che avrei voluto sapere prima


Ruth Bakerha 25 anni ed è inglese. Ama correre, fare campeggio e scrivere. Attualmente studia Scrittura Creativa all’università. La sua fede significa tutto per lei.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
alcolismodipendenze

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni