Aleteia

Vuoi una predizione per il 2017? Eccola qui

Condividi
Commenta

Un cattolico che fa una predizione? Sì.

Come la definisce il dizionario?

“Il fatto di predire, di annunciare cioè in precedenza, a voce o in uno scritto (e di solito con autorità e in tono solenne) l’avverarsi di cose future, per ispirazione profetica, divina, paranormale (o affermate tali), o in seguito a ipotesi o induzioni fondate su esperienze pregresse, o sulla base di calcoli e dati scientifici” (Treccani)

Hai il coraggio di andare avanti?

Nel 2017 le cose ti andranno benissimo se lavorerai sodo e ti guadagnerai il pane col sudore della fronte. Forse non diventerai ricco, ma sarai felice di sapere che ti sei conquistato tutto quello che hai e che tutto è un dono del Padre.

Se coltivi la preghiera e ti accosti spesso ai sacramenti, crescerai a livello spirituale e vedrai il mondo in modo diverso da come lo vedi oggi. Avrai la forza per affrontare le sfide quotidiane della vita.

Vuoi che le cose ti vadano ancora meglio? Perdona.

Il perdono allevia l’anima e ti fa sperimentare un riposo e una gioia che solo Dio ti può dare.

Sorrido ricordando la formula di don Bosco per vincere alla lotteria. L’ho letta molti anni fa e mi è piaciuta moltissimo. Oggi l’ho ritrovata nella pagina dell’Azione Cattolica ed è estremamente interessante.

Una persona cercava la formula per vincere la lotteria. Voleva che il santo gli dicesse quali numeri doveva scegliere comprando il biglietto.

San Giovanni Bosco meditò un po’ e poi gli rispose con totale sicurezza: “I numeri magici per vincere alla lotteria sono questi: 10 -7- 14. Può metterli in qualsiasi ordine e vincerà”.

L’uomo fu felicissimo e stava già correndo a comprare il biglietto quando il santo, prendendolo per un braccio, gli disse sorridendo: “Un momento, non le ho ancora spiegato bene i numeri e non le ho detto di che tipo di lotteria si tratta. Questi numeri significano quanto segue:
’10’ significa che lei deve rispettare i Dieci Comandamenti;
‘7’ significa che deve ricevere con frequenza i sacramenti;
’14’ significa che deve praticare le 14 opere di misericordia, sia quelle corporali che quelle spirituali.
Se compirà queste tre condizioni – osservare i comandamenti, ricevere bene i sacramenti e compiere opere di misericordia –, vincerà la più splendida di tutte le lotterie: la gloria eterna del cielo”.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Condividi
Commenta
Questa storia ha come tag:
oroscopopredizionesan giovanni bosco
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni