Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

15 storie del 2016 che hanno avuto un impatto nelle vite dei cattolici

Kaboompics // Karolina
Condividi
  1. LO STATO DI EMERGENZA A CHARLOTTE

Lo scorso settembre l’uccisione di Keith Lamont Scott da parte dell’ufficiale di polizia Brentley Vinson ha portato a numerose proteste, sfociate nella violenza. Nella città di Charlotte, North Carolina, è stato dichiarato lo stato di emergenza. Nonostante sia Scott che Vinson fossero afroamericani, la città è stata invasa da un clima di odio razziale; l’uccisione è stata infatti considerata come parte dell’Effetto Ferguson, in riferimento alle proteste e ai tumulti avvenuti nel 2014 a Ferguson, Missouri, quando un poliziotto bianco ha ucciso un cittadino nero.

Le tensioni razziali hanno avuto qualche impatto sulla vostra vita, quest’anno? Cosa fa (o cosa potrebbe fare) la vostra parrocchia per alleviare questo tipo di tensioni sociali?

  1. IL TERREMOTO CHE HA FATTO TREMARE L’ITALIA

Lo scorso agosto un terremoto ha ucciso quasi 250 persone. Ad ottobre un altro terremoto ha colpito il centro Italia, ferendo una ventina di persone nei pressi di Norcia. Un sisma percepito fino a Roma, tant’è che numerosi sacerdoti hanno dovuto celebrare Messa all’esterno, perché gli edifici sarebbero potuti crollare. La Basilica di San Benedetto è totalmente distrutta. Persone da tutto il mondo hanno mostrato il loro supporto con la preghiera e con aiuti pratici.

ITALY-QUAKE
© FILIPPO MONTEFORTE / AFP
  1. BAGNI PER TRANSGENDER

La riassegnazione del sesso di Bruce/Cate Jenner ha riacceso la questione Transgender, ma quest’anno si è parlato anche del caso – su cui è stata chiamata ad esprimersi la Corte Suprema degli Stati Uniti d’America – dei bagni per transgender. È necessario un equilibrio tra la sicurezza pubblica e la discriminazione di genere, e molti stanno tentando di definire da un punto di vista costituzionale l’uguaglianza di genere.

Si è discusso di questa storia nella vostra comunità? Cosa ha fatto la vostra parrocchia (o cosa dovrebbe fare nel 2017) per seguire le orme di Cristo nei confronti di coloro che stanno vivendo il transessualismo?

transex
mrkornflakes
  1. LA MORTE DI FIDEL CASTRO

Lo scorso novembre è morto Fidel Castro. La sua leadership ha visto il diffondersi della persecuzione religiosa, ma la visita di Giovanni Paolo II potrebbe essere stato l’incipit per un parziale miglioramento. L’anno scorso è stato concessa l’autorizzazione per la costruzione di una nuova Chiesa Cattolica nell’Isola, per la prima volta in oltre cinquant’anni. Mentre Cuba ha ricevuto tantissime condoglianze di vari leader mondiali (tra cui papa Francesco), in molti si chiedono cosa riserverà il futuro. Le ceneri di Fidel Castro riposeranno nel Cimitero di St. Ifigenia. A Miami – dove vivono numerosi esiliati cubani  – l’arcivescovo Thomas G. Wenski ha pregato per la pace per il popolo cubano.

Considerando la scomparsa di un leader così influente, cosa chiederete a Dio per il 2017 degli altri paesi?

September 20 2015 : Pope Francis meets Fidel Castro at his home in Havana, Cuba.
©ALESSIA GIULIANI/CPP
  1. I CRISTIANI TRA PERSECUZIONI E SPERANZE

Al Cairo, in Egitto, un attacco suicida ha colpito la Cattedrale Copto-ortodossa di San Marco, uccidendo una quarantina di persone. Quest’anno i titoli di giornali si sono spesso concentrati su guerra e violenza, ignorando le storie positive e i casi di eroismo. Secondo quanto riportato da Terry Turner su Good News Network, in Cameron i cristiani proteggono le moschee di venerdì, e i musulmani proteggono le chiese di domenica. E non è un caso isolato! Che notizia meravigliosa. Quali buone opere compiereste (o già compite) per aiutare gli altri, in situazioni difficili, a vedere l’amore di Cristo per loro nonostante le insidie attorno a loro?

Cristiani iracheni a Mosul / AFP / SAFIN HAMED
SAFIN HAMED / AFP
Cristiani iracheni a Mosul / AFP / SAFIN HAMED

Questa lista non include tutti gli eventi che hanno caratterizzato il 2016. Di recente, in Messico, un incidente con dei fuochi di artificio ha ucciso 29 persone, e Berlino ha visto un attacco terroristico realizzato in un mercatino di Natale, il 19 dicembre. Quali altri eventi hanno avuto un impatto forte nella vostra vita di cattolici? Quali titoli di giornale vorreste leggere nel 2017?

Vi auguriamo un felice anno nuovo! Che la Buona Novella possa benedire questo 2017, giorno dopo giorno!

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

 [Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista]

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni