Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 10 Maggio |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconStile di vita
line break icon

Ipersensibilità emotiva: le emozioni sempre a fior di pelle

© Francesca Dioni *Aemaeth*

A MENTE É MARAVILHOSA - pubblicato il 28/12/16

Vi hanno mai detto che siete molto sensibili? Sembra che tutto vi colpisca molto più degli altri? Ecco come far fronte alla situazione

Vi hanno mai detto che siete molto sensibili? Sembra che tutto vi colpisca molto più degli altri? Qualsiasi situazione o circostanza, anche se può sembrare senza importanza, provoca in voi una reazione che molti ritengono esagerata? Sembra che abbiate sempre le emozioni a fiori di pelle? Forse avete un’ipersensibilità emotiva.

“Non chiedete mai scusa per il fatto di essere sensibili o emotivi. Mostrare le vostre emozioni è un segno di forza, non di debolezza”
-Ignacio Novo-

Le persone che si inquadrano nell’ipersensibilità emotiva hanno un certo sesto senso, un grado di empatia molto sviluppato con cui riescono a riconoscere diverse emozioni negli altri. Ad esempio, se qualcuno sta soffrendo lo capiscono prima degli altri, se qualcuno non è felice lo notano subito.

Il grande problema è che questo influisce su di loro e su come si sentono molto di più rispetto alle altre persone, soffrendo nella propria carne anche il dolore altrui. Per questo, non è raro che si abbia un’impulsività emotiva che sorprende gli altri.

LEGGI ANCHE:6 consigli per avere più empatia con i tuoi amici

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
emozioniempatiasensibilità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
5
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni