Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 13 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconvaticano notizie
line break icon

Vaticano, un gendarme e un vigile del fuoco per il bambinello

Vatican Insider - pubblicato il 23/12/16

Saranno un gendarme e un vigile del fuoco, quest’anno, a mettere il Bambinello nella mangiatoia del presepe allestito in piazza San Pietro. Come da tradizione nella Notte Santa, durante la celebrazione della Santa Messa della Vigilia, al Canto del “Gloria”, viene posta nella mangiatoia del Presepe in piazza San Pietro l’immagine del Bambino Gesù. «Quest’anno – informa la sala stampa della Santa Sede – i superiori del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano hanno proposto che a deporre la statua siano un gendarme ed un vigile del Fuoco: è un piccolo gesto di apprezzamento e gratitudine per degli uomini che si sono messi generosamente a disposizione del prossimo in difficoltà, lavorando senza risparmiarsi», spiega il Governatorato della Città del Vaticano che ricorda che l’anno che sta per chiudersi ha segnato il bicentenario della fondazione del Corpo dei Gendarmi.  

Si ricorda che nel corso dell’anno, nei giorni immediatamente successivi alle forti scosse di terremoto hanno colpito le regioni del centro Italia, «i vigili del fuoco ed i gendarmi hanno collaborato con le forze dell’ordine italiane, la Protezione civile ed i tanti volontari nei soccorsi alle vittime sotto le macerie, nel controllo e pattugliamento dei paesi al fine di contrastare eventuali episodi di sciacallaggio».  

A Norcia, in particolare, i Vigili del Fuoco hanno provveduto ad accompagnare le famiglie a recuperare i propri effetti personali dalle case inagibili ed al recupero delle opere d’arte sepolte dalle macerie delle varie chiese dell’arcidiocesi. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni