Aleteia

Educare i bambini alla fede cristiana: fallo con un’app

Condividi
Commenta

“La Preghiera Quotidiana della Bibbia dei Bambini” è un’app brillante, essenziale ed organica; un software che parla un linguaggio straordinariamente vicino alle dinamiche comunicative dei ragazzi: immediato, divertente e accessibile.  

Ogni giorno un viaggio nelle Scritture, attraverso un breve estratto biblico ed un quesito a esso inerente: uno spunto di riflessione quotidiano, una maniera nuova di discutere insieme a giovani e giovanissimi degli episodi, delle storie e dei contenuti più profondi del Testo Sacro.  

La spiccata vocazione didattico-educativa rende quest’app un prodotto capace di garantire un sostegno assolutamente funzionale non solo a quei genitori che vogliano condividere con i propri figli la Parola di Dio, ma anche e soprattutto a educatori, catechisti e insegnanti desiderosi di beneficiare di un supporto divulgativo innovativo ed efficace.  

Dal punto di vista strutturale, “La Preghiera Quotidiana della Bibbia dei Bambini” mostra un menu principale di facile identificazione, composto da un focus dettagliato sulle varie categorie tematiche, da un timer personalizzato per impostare un orario specifico da destinare alla preghiera, nonché da un pratico sistema di indicizzazione che consente salvare i passi “preferiti”. 

L’elemento principe dell’app, naturalmente, è caratterizzato dalle schede giornaliere che legano insieme i versetti con la relativa domanda di approfondimento, riuscendo così a stimolare in maniera costruttiva la curiosità dei fanciulli attorno agli eventi della narrazione biblica. 

Semplice da usare, intuitiva e graficamente interessante, l’applicazione è adatta a utenti di tutte le età e rappresenta per questo una risorsa davvero preziosa per pregare e meditare sui temi della fede e sul significato del messaggio cristiano.  

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni