Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Stile di vita

Come criticare con gentilezza e intelligenza?

Daniel R. Esparza - pubblicato il 13/12/16

4 regole per evitare discussioni sterili sintetizzate dal filosofo Daniel Dennett

Nel suo libro Intuition Pumps and Other Tools for Thinking (che si potrebbe tradurre approssimativamente come Fonti di Intuizione e Altri Strumenti per Pensare), il filosofo statunitense Daniel Dennett – chiamato “il Bertrand Russell dei nostri giorni – offre quello che definisce “il miglior antidoto alla tendenza a caricaturizzare il nostro avversario”, una breve lista di quattro regole scritte originariamente dallo psicologo sociale e teorico del gioco russo-statunitense Anatol Rapoport e che Dennett sintetizza in modo magistrale, come si legge nel post pubblicato da Maria Popova sul suo blog Brain Pickings:

Come scrivere un commento critico di successo:

• Bisogna cercare di spiegare la posizione a cui si ribatte in modo talmente chiaro, vivido e realistico da far dire all’avversario: “Grazie, magari fossi riuscito a formulare le mie idee in modo così chiaro”.

• Bisogna stilare una lista di punti sui quali si è d’accordo, soprattutto se si discutono questioni su cui non esistono accordi taciti o generali.

• Bisogna menzionare qualsiasi cosa si sia imparata dall’avversario.

• Solo allora si potrà avanzare qualche critica o confutazione.

Queste quattro semplici regole potrebbero sicuramente evitare più di una discussione sterile, sia online che in qualsiasi altro ambito.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE:Come io e mio marito abbiamo imparato a litigare bene

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
comunicazionecriticaredialogogentilezzagiudicarerelazioni
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni