Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Gennaio |
Sant'Antonio
home iconStorie
line break icon

Dopo un incidente era rimasta paralizzata dal collo in giù, ma il fidanzato ha testimoniato il miracolo

Best of Web - pubblicato il 12/12/16

Non hanno rinunciato né l'uno all'altra né a perseverare nella preghiera

Liz Mitchell era una donna sana di 32 anni quando è caduta dal balcone del secondo piano mentre giocava con il suo cane e ha battuto la testa a terra. Si è risvegliata in ospedale dopo un coma indotto.

Il fidanzato, Brian Mitchell, è stato l’unico ad avere il coraggio di raccontare a Liz quello che era successo: non avrebbe più potuto camminare. Era completamente paralizzata dal collo in giù.

Brian ha dichiarato che anche se Liz fosse rimasta per sempre su una sedia a rotelle avrebbero comunque costituito la famiglia che sognavano di diventare.

La coppia non ha mai smesso di pregare Dio chiedendo la grazia di ridare a Liz la capacità di movimento.

Brian non si aspettava più che il miracolo potesse avvenire quando Liz ha ricominciato a muovere le gambe.

“Riesco a muovere le gambe!”, ha gridato la ragazza con le lacrime che le inondavano il viso.

Forte e decisa, Liz si è ripresa al punto da riuscire a camminare fino all’altare per sposare Brian.

Due anni dopo hanno avuto una figlia, Dorothy Marie: Marie in onore della Madonna e Dorothy perché nella sua origine greca significa “dono di Dio”!

1
2

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
miracoli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni