Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 22 Maggio |
San Cristoforo Magallanes e compagni
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

10 consigli per affrontare una gravidanza inattesa

adopcion

Catholic Link - pubblicato il 09/12/16

4. L’adozione potrebbe essere un’opzione

adopcion©pixabay.com

La maggior parte delle donne ha paura di ciò che dirà la gente, dello scandalo che potrebbe succedere, della mancanza di risorse economiche adeguate e di essere etichettati come pazzi. Nessuna donna odia il proprio bambino quando scopre che il test è positivo, ma la confusione e la paura giocano un bello scherzo. Se dunque avete già considerato tutte le opzioni e vi siete resi conto di non poter in alcun modo farvi carico del bambino, è giunto il momento di pensare all’adozione, di essere razionali e anteporre ad ogni cosa il diritto alla vita di questa creatura. A volte ci sono amici o parenti stretti disposti a farsi carico del bambino o associazioni che si occupano di accogliere bambini in questa situazione per trovare loro una casa.


LEGGI ANCHE: L’adozione, forma purissima di amore


5. Contatta un’organizzazione a difesa della vita

provida©pixabay.com

Potranno fornire aiuto psicologico, indicarti il percorso da seguire in base all’opzione che intendi prendere: tenere il bambino o darlo in adozione. Inoltre, la maggior parte di queste organizzazioni fornisce aiuto in base al profilo specifico: ad esempio se hai bisogno di un dottore, se non hai denaro per i controlli prenatali, se ti hanno cacciata di casa o se non dovessi avere degli oggetti in particolare (pannolini, vestiti, coperte etc).

6. Unisciti ad un gruppo di madri

madres©pixabay.com

Sebbene nella fase della gravidanza sia fondamentale il supporto del partner, degli amici e della famiglia, bisogna cercare assolutamente anche altre donne che sono nella stessa situazione. Esistono della app per cellulare che, oltre ad aiutarti a seguire la crescita del bambino, possono metterti in contatto con dei gruppi di madri in base alla tua situazione (nuove mamme, mamme single, con una gravidanza ad alto rischio, in base al paese, all’età, etc.). Ti aiuterà a sentirti più tranquilla, a dissolvere i tuoi dubbi e a condividere le esperienze che vivi durante la gravidanza.

7. Dai alle tue attività e abitudini le giuste priorità

web-young-woman-drinking-lonley-radharani-shutterstock_146767415
Radharani - Shutterstock

Sebbene l’idea di diventare madre non fosse tra i tuoi piani, devi iniziare a dare la prioritàil benessere tuo e del tuo bambino. Cerca dunque di evitare ambienti pesanti, conflitti, persone negative o aggressive, lavori troppo faticosi e luoghi in cui la tua vita o quella del tuo bambino potrebbero correre dei rischi. È difficile fare propria l’idea della maternità da un giorno all’altro, ma se hai preso la decisione più coraggiosa, devi anche pensare alla tua salute e iniziare a cambiare le tue abitudini alimentari, mettere da parte sigarette, alcolici e tutto ciò che possa pregiudicare il benessere tuo e del tuo bambino.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
abortoadozionegravidanzamaternitàvita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni