Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 13 Aprile |
Beato Rolando Rivi
home iconvaticano notizie
line break icon

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

Vatican Insider - pubblicato il 08/12/16

Rappresentanti delle città libiche di Zintan e di Misurata si sono riuniti in questi giorni a Roma grazie alla mediazione della Comunità di Sant’Egidio. Alla fine degli incontri, che si sono svolti in un clima di ascolto reciproco, è stata firmata una dichiarazione congiunta sui temi umanitari dei rifugiati e dei feriti negli scontri che si sono registrati dal 2014. 

Al centro dei colloqui i temi più urgenti che riguardano le relazioni tra le due città in vista di una riconciliazione che risulta strategica per la stabilizzazione della Tripolitania. 

La Comunità di Sant’Egidio si è inoltre impegnata ad accompagnare anche in futuro il processo di riavvicinamento tra le due città esprimendo la sua soddisfazione per questo ulteriore passo di distensione in una situazione generale del Paese che risulta ancora estremamente difficile.  

Questa prima intesa tra i due importanti centri della Tripolitania si aggiunge agli accordi siglati nei mesi scorsi tra le tribù Tuareg, Tebu e Awlad Suleiman per sostenere la coesione del Fezzan e l’invio di aiuti umanitari nel Sud del Paese. Una riconciliazione che, per la Libia, non può che passare attraverso una “pace a pezzi”, cioè realizzata attraverso più accordi che sottraggano progressivamente terreno al conflitto in atto e ricostruiscano un po’ alla volta il tessuto sociale e civile. 

“Importante passo avanti si legge in una nota diffusa da Sant’Egidio- per la stabilizzazione del Paese in un quadro generale che è ancora di estrema difficoltà”. 

www.santegidio.org

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
2
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
3
Divina Misericórdia
Gelsomino Del Guercio
Il Papa celebra domenica la Divina Misericordia. Ma perchè questa...
4
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Padre Gilvan Manuel da Silva perde pais e irmãos para covid-19
Ancoradouro
Sacerdote perde genitori e fratelli per il Covid-19 e afferma: “S...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni