Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconChiesa
line break icon

La supplica di papa Francesco per porre fine allo scandalo dei bambini-soldato

Valerio Evangelista - Aleteia - pubblicato il 02/12/16

Nel videomessaggio per l'Intenzione di preghiera del mese di dicembre, il Santo Padre sensibilizza su questa odiosa forma di schiavitù

In questo mondo, che ha sviluppato le tecnologie più sofisticate, si vedono armi che finiscono nelle mani dei bambini-soldato,dichiara con forza papa Francesco nel videomessaggio per l’Intenzione di preghiera del mese di dicembre.

Nel video che vi presentiamo oggi, il Pontefice ha levato la sua voce “affinché sia eliminata in ogni parte del mondo la piaga dei bambini-soldato”, chiedendo al mondo di riflettere su una realtà che coinvolge migliaia di minori.

Dobbiamo fare tutto il possibile perché la dignità dei bambini sia rispettata; e porre fine a questa forma di schiavitù“, dichiara il Santo Padre, rivolgendosi a tutti coloro che hanno a cuore la sorte di questi bambini. “Chiunque tu sia, se sei commosso come me, ti chiedo di unirti a questa intenzione di preghiera


LEGGI ANCHE: In Uganda una suora ricuce le vite delle bambine-soldato


 L’Unicef definiscebambino soldato “una persona sotto i 18 anni di età, che fa parte di qualunque forza armata o gruppo armato, regolare o irregolare che sia, a qualsiasi titolo – tra cui i combattenti, i cuochi, facchini, messaggeri e chiunque si accompagni a tali gruppi, diversi dai membri della propria famiglia. La definizione comprende anche le ragazze reclutate per fini sessuali e per matrimoni forzati”.

Si stima che circa 250mila minori – bambini e bambine – siano coinvolti, in tutto il mondo, in guerre e conflitti di vario tipo. Vengono utilizzati come combattenti, ma anche come messaggeri, spie, facchini, cuochi e come schiavi sessuali per altri soldati.

Lo Statuto della Corte penale internazionale, approvato nel 1998, pone come crimine di guerral’arruolamento di bambini sotto i 15 anni in forze armate nazionali e il loro utilizzo nella partecipazione attiva alle ostilità in conflitti sia internazionali sia interni.

La Convenzione n. 182 dell’OIL – Organizzazione internazionale del lavoro, approvata nel 1999,definisce il reclutamento forzato e obbligatorio di bambini una delle peggiori forme di lavoro minorile” e lo vieta.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
bambiniintenzionipapa francescopreghiera
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni