Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
home iconStile di vita
line break icon

Il video della bimba a cui fanno lo shampoo supera i 33 milioni di visualizzazioni… ecco perché!

Giorgio Magini | Stocksy United

Cute female newborn after the first bath. 6 days old baby.

Leigh Anderson - For Her - pubblicato il 01/12/16

Alla piccola Amira è piaciuto da impazzire questo bagnetto… e il web ha stravisto per la sua reazione

Fate largo, video di gattini coccolosi: in città c’è un nuovo video su una bambina tenerissima. Sei stressato? Se stai avendo problemi al lavoro, hai litigato con il tuo partner o non sai cosa fare prima in vista delle vacanze di Natale, questo breve filmato del primo bagnetto di una bimba è esattamente ciò di cui hai bisogno. È avvincente? No. È divertente? No, niente affatto. Ma è davvero rilassante; così rilassante da risultare quasi ipnotizzante.

E non sono soltanto io a dirlo; una settimana fa il papà ha orgogliosamente postato questo video su Facebook, che è stato visualizzato milioni di volte.

Probabilmente la viralità si deve anche all’estrema dolcezza della bimba, di appena pochi giorni. Quando le vengono insaponati e poi pettinati i capelli, lei sorride in un modo tale che bisogna essere un Grinch in carne ed ossa per non sciogliersi e lasciarsi andare alla sua tenerezza.

Ma penso che ci sia anche qualcos’altro. Vediamo un’infermiera professionalmente capace quanto amorevole, che si prende cura della più vulnerabile delle creature: questo video suscita l’istinto primordiale all’assistenza che abbiamo tutti. Amare e un bambino e prendersene cura è un compito spirituale talmente profondo che anche soltanto guardando qualcuno che pettina gentilmente i capelli di una bimba ci fa dire a gran voce “che dolcezza in miniatura!”.

Se hai bisogno di due minuti di gioia e amore allo stato puro… beh, allora premi ‘play’ e goditi il bagnetto di questa piccolina!

[Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni