Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 06 Agosto |
Trasfigurazione
home iconStile di vita
line break icon

11 cose che i cristiani possono fare per evitare la violenza sulle donne

ninocare

Alfa y Omega - pubblicato il 25/11/16

Bisogna rompere il silenzio sulla violenza domestica…

Chi si ritiene un seguace di Gesù ha l’obbligo morale di informarsi su questo tema. Le Conferenze episcopali di diversi paesi (USA, Australia, Nuova Zelanda, etc.) ci ricordano cosa fare di fronte alla violenza sulle donne:

1. Prima di tutto, ascoltare la donna che racconta il suo problema. Ma ascoltare non è sufficiente, bisogna credere a quella donna. Perché la prima cosa di cui ha bisogno una donna maltrattata è di sentirsi creduta. Proprio perché parte degli abusi subiti consistono nell’essere stata insultata, isolata, ritenuta pazza, incapace e inutile…

2. Evitare soluzioni semplicistiche e false spiritualizzazioni del problema.


LEGGI ANCHE: Violenza sulle donne nel matrimonio, la Chiesa: denunciateli!


3. Evitare un cattivo uso delle scritture per giustificare in qualche modo il dominio maschilista.

The Holy Bible

4. Informarsi sulle risorse disponibili nella comunità (medici, avvocati, rifugi, psicologi ed educatori) e sapere come e quando contattare le persone che possono offrire un aiuto specialistico.

5. Prepararsi ad affrontare eventuali domande spirituali che sorgono sul rapporto della persona con Dio, sul suo valore e sulla sua dignità di persona.

Woman with question mark on blackboard © Gpointstudio / Shutterstock - it
© Gpointstudio / Shutterstock

6. Creare in parrocchia un’atmosfera tale in sui laici e sacerdoti possano discutere, apertamente e con onestà, sulla violenza contro la donna.

  • 1
  • 2
Tags:
abusidonneviolenza contro le donneviolenza domestica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Gelsomino Del Guercio
“Non ne posso più”. Così il Curato d’Ars preannunciò la sua morte
5
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
6
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
7
Gelsomino Del Guercio
Secondo una leggenda la Madonna di Montevergine è “brutta&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni