Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 19 Giugno |
San Romualdo
home iconvaticano notizie
line break icon

Colombia, omicidio in chiesa mentre il vescovo celebra la messa

Vatican Insider - pubblicato il 24/11/16

L’arcivescovo di Cali, in Colombia, ha denunciato in un comunicato l’omicidio di uno dei fedeli della parrocchia di Santa Cecilia proprio durante la celebrazione della messa per la festa della Patrona della parrocchia, la sera di martedì 22 novembre. Lo riferisce l’agenzia vaticana Fides.  

Non solo era presente tutto il quartiere di Ciudad Cordoba, dove si trova la parrocchia, ma anche molta gente dei luoghi vicini, arrivata per la grande festa della santa. Un uomo è entrato nel tempio e ha iniziato a sparare contro Fernando Padilla, parrocchiano di 35 anni, uccidendolo, a poca distanza dall’arcivescovo che stava pronunciando l’omelia. 

«Approfittare della riunione nelle chiese per uccidere un parrocchiano e creare terrore fra i fedeli, travalica ogni considerazione razionale… Purtroppo neanche il timore di Dio ferma l’assoluto disprezzo per la vita umana che ha radici nell’anima di vasti settori della nostra società colombiana», si legge nel comunicato inviato a Fides. 

«Questa dichiarazione la faccio come arcivescovo di Cali – prosegue il testo -, dopo aver vissuto a pochi metri dall’altare la sparatoria di uomini armati, che hanno fatto la loro vittima dentro la chiesa, uccidendolo, e mettendo in pericolo la vita di tutta una numerosa assemblea liturgica, che festeggiava la sua Santa Patrona». 

Due anni fa, nella stessa chiesa, furono assassinate altre due persone, e anche l’allora arcivescovo denunciò la violenza nei luoghi sacri.  

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
6
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
7
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni