Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

10 donne che la maternità ha aiutato a diventare sante

Da sinistra a destra: Sant'Agostino e la madre Santa Monica, 1846. Sant'Anna, la Vergine e il Bambino con l'agnellino, Leonardo da Vinci, ca. 1503-1519.
Da sinistra a destra: Sant'Agostino e la madre Santa Monica, 1846. Sant'Anna, la Vergine e il Bambino con l'agnellino, Leonardo da Vinci, ca. 1503-1519.
Condividi

Essere madre a volte è una sfida. Lasciate che queste storie ispiratrici di madri diventate sante vi ricordino che state facendo un buon lavoro

Il suo migliore suggerimento per i genitori: Insegnate ai vostri figli ad amare la vita attraverso la vostra stessa gioia.

9. Anna

Anna era la madre della Beata Vergine Maria. Per molto tempo lei e il marito Gioacchino ebbero problemi a concepire, un’esperienza che può provocare grande dolore, come sa bene chiunque ci sia passato. Per questa ragione, Anna è una buona santa per una donna che vorrebbe diventare madre ma non ne ha ancora avuto l’opportunità, o che sta lottando con l’infertilità.

Alla fine Dio benedisse Anna con una figlia, e lei la amò con tutta la tenerezza di cui era capace. Nelle opere d’arte viene spesso rappresentata con Maria in grembo mentre le legge qualcosa. L’umile “Sì” di Maria a diventare la Madre di Dio è stato sicuramente preparato da questa splendida madre. E pensate di chi è stata la nonna Anna!

Il suo migliore suggerimento per i genitori: Anche le nonne sono importanti!

10. Elizabeth Ann Seton

Elizabeth è stata la prima santa nata in America. Nata a New York City nel 1774 mentre la rivoluzione americana era ai suoi stadi iniziali, sposò un medico e presto i due riunirono un’ampia famiglia di orfani intorno ai loro figli. Dopo la morte del marito fondò un ordine religioso per educare i bambini meno fortunati. Elizabeth aveva a cuore tutti i bambini e provava una preoccupazione materna anche per quelli al di fuori della sua famiglia. Traeva grande conforto dalla maternità della Beata Vergine Maria e cercò di seguirne l’esempio. Oggi i bambini continuano ad essere educati dall’ordine di suore fondate da madre Seton, mostrando che il semplice atto della maternità può cambiare il mondo.

Il suo migliore suggerimento per i genitori: Non sapete mai chi potreste incontrare che sia bisognoso di conforto materno.
_______

Michael Rennier si è laureato presso la Yale Divinity School e vive a St. Louis (Missouri, Stati Uniti) con la moglie e i loro cinque figli. Contribuisce a Dappled Things, una rivista dedicata alle arti scritte e visive.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE: Diventare mamma mi ha avvicinato a mia madre

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.