Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 19 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconChiesa
line break icon

Il Patriarcato Ortodosso ripristina il diaconato femminile

Greg Kandra - pubblicato il 17/11/16

Ieri ho preso parte ad un panel di discussione con America Media sul tema del diaconato in generale e di quello femminile in particolare. Questa mattina uno degli oratori, George Demacopoulos (teologo, fondatore e co-direttore dell’Orthodox Christian Studies Center della Fordham University) ha dedicato del tempo ad una questione molto sentita nel mondo ortodosso.

La notizia sensazionale che ha dato George è stata questa: “Notizia dell’ultim’ora: il Patriarcato di Alessandria (chiesa autocefala dei cristiani ortodossi e Calcedoniani in Africa) ha ufficialmente approvato il ripristino del diaconato femminile”.

La storia in dettaglio:

Il 16 novembre il Sinodo del Patriarcato di Alessandria e tutta l’Africa ha continuato la sua opera sotto la presidenza del Papa e Patriarca di Alessandria e tutta l’Africa. All’incontro di oggi hanno partecipato come oratori il Metropolita Alexandros Gianniris della Nigeria, che ha sviluppato il tema del digiuno nella realtà africana, e il Metropolita Gregory del Camerun, che ha parlato dell’istituzione delle Diaconesse nell’opera missionaria. Entrambi i relatori hanno presentato – con argomenti teologici – le proprie posizioni e proposte. Le decisioni prese nell’incontro sul tema del digiuno verranno a breve annunciate al clero e al popolo della giurisdizione spirituale del Patriarcato dalle circolari del Patriarcato. Sul tema delle Diaconesse, è stata presa la decisione di ripristinare tale istituto ed è stata istituita una commissione tripartita di vescovi per un esame approfondito della questione.

LEGGI ANCHE: Cosa ci dice la ricerca storica sul diaconato femminile?


Qui potete leggere un interessante approfondimento sulla storia delle diaconesse nella Chiesa Ortodossa; qui invece potete leggere una visione decisamente critica sulla questione.

Non è ancora chiaro al momento cosa farebbero esattamente le diaconesse nella Chiesa Ortodossa, né è chiara la possibile portata di tale ripristino. Ci sono molte domande senza risposta. A me sembra essere un primo passo di grande significato, ma all’orizzonte ci sono ancora tante discussioni (o “considerazioni) da portare avanti.

Vedremo.

[Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista]

Tags:
chiesa ortodossadiaconato femminile
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni