Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Preghiera all’arcangelo San Raffaele per la guarigione da un male o una malattia

Public domain
Condividi

Raffaele significa “Il Signore guarisce” o “Medicina di Dio”

San Raffele Arcangelo è uno dei sette arcangeli che sono davanti al trono di Dio. È noto come l’arcangelo guaritore, per il suo intervento divino con il personaggio di Tobit, che salvò dalla cecità.

San Raffele è conosciuto anche come il patrono dei viaggiatori, perché con il suo aiuto guida nei viaggi spirituali alla ricerca della verità e della conoscenza. È anche il patrono dei medici e dei ciechi.

Nel libro di Tobia, nei capitoli dal 5 al 9 (Antico Testamento), San Raffaele aiuta Tobia a fare un balsamo con le viscere di un pesce, per guarire così la cecità di Tobit, suo padre.

Raffaele significa “Il Signore guarisce” o “Medicina di Dio”, e in genere è invocato dai medici, dalle infermiere e da chiunque soffra per qualche malattia.

San Raffaele Arcangelo è un potente intercessore che aiuta, per volontà di Dio, a guarire la malattia fisica, mentale e spirituale.

LEGGI ANCHE: Quando e come fare la preghiera di guarigione e liberazione

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.