Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

I genitori stavano per staccare la spina al figlio di 3 anni quando è avvenuto il miracolo

Kerry e Mike Askin

Best of Web - pubblicato il 15/11/16

La vita a volte richiede solo un po' più di speranza

Mike e Kerry Askin hanno dovuto prendere la decisione più difficile di tutta la loro vita: gli organi del loro bimbo di 3 anni, Dylan, malato di tumore al polmone, stavano iniziando a cedere quando i medici hanno proposto loro una cosa che li ha lasciati scioccati.

La decisione che spettava ai genitori del piccolo era brutale: mantenere Dylan vivo ma sofferente senza possibilità di guarigione o dire addio anticipatamente al figlio e autorizzare il distacco delle apparecchiature.

“Era chiarissimo che stava soffrendo. Il livello di ossigeno era sceso molto quando ci hanno chiesto di decidere se staccare le apparecchiature”, ha raccontato Kerry.

Senza speranza, lei e il marito hanno accettato quella che sembrava l’unica opzione per il figlio che soffriva tanto: lasciarlo andar via, lasciarlo finalmente riposare in pace.

Ma è avvenuta una cosa inspiegabile.

large_111962788_restricteddylan_taken_on_christmas_day_2015_nottingham_queens_medical_centre_when_first_taken_illnews-xlarge_transpitlerhjmt3asvlfg-otf22cjlz6ngydavbzos_hsx0-min

  • 1
  • 2
Tags:
bambinicultura della vitafiglimiracolisalutesperanzatumore
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni