Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 25 Febbraio |
Santi Luigi Versiglia e Callisto Caravario
home iconNews
line break icon

Digiunare fa bene non solo all’anima, ma anche alla mente e al corpo

Peter O'Connor aka anemoneprojectors CC

Zoe Romanowsky - pubblicato il 15/11/16

Digiunare è una sfida per il cervello, che vi risponde adattando vie per rispondere allo stress che aiutano il cervello stesso a rapportarsi allo stress e al rischio di malattie. Gli stessi cambiamenti che si verificano nel cervello durante il digiuno richiamano quelli che si verificano a seguito dell’esercizio regolare. Entrambi aumentano la produzione di proteine nel cervello (fattori neurotrofici), che a sua volta promuove la crescita dei neuroni, il collegamento tra questi e la forza delle sinapsi.

Secondo l’articolo e il lavoro di Mattson, il digiuno intermittente migliora anche la capacità delle cellule nervose di riparare il DNA, e molteplici studi sul digiuno pubblicati sul The American Journal of Clinical Nutrition (2007) hanno stabilito che digiunare può ridurre il rischio di tumore e di malattie cardiovascolari, e mostrano un potenziale significativo per la cura del diabete.

È un bene sapere che mentre digiuniamo per il bene della nostra anima (e del mondo) la nostra azione può avere anche conseguenze fisiche positive.

____

Zoe Romanowskyè lifestyle editor e produttore di contenuti video di Aleteia.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE: 9 motivi per digiunare

  • 1
  • 2
Tags:
alzheimeranimacervellocorpodigiunaredigiunoparkinsonsalute
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
5
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
6
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
7
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni