Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconNews
line break icon

Deng Adut, da bambino soldato a uomo dell'anno

Screenshot Youtube / Western Sydney University

Alvaro Real - Aleteia - pubblicato il 14/11/16

Fuggito dalla guerra, rifugiato dell'ONU in Australia a 12 anni, oggi è un prestigioso avvocato penalista

A sei anni, il sudanese Deng è stato sequestrato dalle milizie locali, che lo hanno strappato a sua madre. Lo hanno fatto camminare per 30 giorni fino in Etiopia. Ha combattuto contro i ribelli e a 12 anni è stato ferito a colpi di arma da fuoco alla schiena. È riuscito a fuggire in Sudan e le Nazioni Unite gli hanno donato una vita migliore, permettendogli di partire come rifugiato alla volta di Sydney (Australia).

Lì è stato accolto ed educato. Ha iniziato a leggere a 15 anni e ha vissuto per molto tempo in una macchina, che lasciava per andare alla Western Sydney University.

Oggi Deng Adut è un avvocato penalista e dirige l’impresa AC Law Group di Sydney, che aiuta i membri della comunità sudanese.

web-deng-adut-australia-screenshot-youtube-western-sydney-university

Il giovane, di 33 anni, è stato nominato “Australiano del Nuovo Galles del Sud dell’anno”. La sua università ha deciso di mostrare la sua vita, il suo lavoro e il suo contributo contro la discriminazione e a favore dei giovani a rischio.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
bambinietiopiaguerra
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni