Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Deng Adut, da bambino soldato a uomo dell’anno

Screenshot Youtube / Western Sydney University
Condividi

Fuggito dalla guerra, rifugiato dell'ONU in Australia a 12 anni, oggi è un prestigioso avvocato penalista

A sei anni, il sudanese Deng è stato sequestrato dalle milizie locali, che lo hanno strappato a sua madre. Lo hanno fatto camminare per 30 giorni fino in Etiopia. Ha combattuto contro i ribelli e a 12 anni è stato ferito a colpi di arma da fuoco alla schiena. È riuscito a fuggire in Sudan e le Nazioni Unite gli hanno donato una vita migliore, permettendogli di partire come rifugiato alla volta di Sydney (Australia).

Lì è stato accolto ed educato. Ha iniziato a leggere a 15 anni e ha vissuto per molto tempo in una macchina, che lasciava per andare alla Western Sydney University.

Oggi Deng Adut è un avvocato penalista e dirige l’impresa AC Law Group di Sydney, che aiuta i membri della comunità sudanese.

web-deng-adut-australia-screenshot-youtube-western-sydney-university

Il giovane, di 33 anni, è stato nominato “Australiano del Nuovo Galles del Sud dell’anno”. La sua università ha deciso di mostrare la sua vita, il suo lavoro e il suo contributo contro la discriminazione e a favore dei giovani a rischio.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.