Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

9 domande e risposte bibliche fondamentali sulla Vergine Maria

David Salafia-cc
Condividi

Rispondendo ai nostri fratelli non cattolici

I nostri fratelli non cattolici ci interrogano continuamente sulla nostra venerazione per Maria, e in questa sede riassumiamo le domande più frequenti.

1.- Chi è la Vergine Maria?

Maria è la donna scelta liberamente da Dio tra tutte le donne, e “piena di grazia” (Luca 1, 28), per una missione unica e irripetibile: lo Spirito Santo è sceso su di lei e il potere di Dio l’ha coperta con la sua ombra (Luca 1, 35), di modo che, pur essendo vergine (Luca 1, 27.34), ha generato un figlio, “chiamato Figlio di Dio” (Luca 1, 35).

Se attraverso Eva il peccato è entrato nel mondo, ora, attraverso la fede, l’obbedienza e l’amore di Maria, è giunto a noi Cristo, nostra salvezza.

2.- La Vergine Maria ha avuto altri figli?

I Vangeli menzionano quattro “fratelli” di Gesù: Giacomo, Giuseppe, Giuda e Simone, ma non sono mai chiamati figli di Maria. La parola ebraica “aja”, fratello, si utilizzava per indicare zio, cugino, nipote, parente. La traduzione corretta è “parenti di Gesù”. Nella Bibbia abbiamo alcuni esempi di questo.

In Genesi 13, 8 si menziona Lot come fratello di Abramo, e tuttavia erano zio e nipote (Genesi 12, 5).

In Marco 15, 40 si nominano Giuseppe e Giacomo come figli di una Maria.

In Giovanni 19, 25 si chiarisce che questa Maria era sorella della Madre di Gesù. Giacomo, Giuseppe, Giuda e Simone, quindi, erano cugini, parenti di Gesù, come si può perfettamente dimostrare: figli di Maria (moglie) di Alfeo, o Taddeo, in greco.

3.- Perché la Chiesa chiama Maria Madre di Dio?

Elisabetta, piena di Spirito Santo, ha detto: “A che debbo che la madre del mio Signore venga a me?” (Luca 1, 39-45.) La parola greca per definire Signore utilizzata da Elisabetta è “Kyrios”, la stessa che si usa per tradurre “Adonai” (Signore) nell’Antico Testamento.

Quando una persona parla davvero sotto l’unzione dello Spirito Santo, è Lui a parlare, poi è stato lo Spirito Santo stesso a chiamare Maria Madre di Dio.

LEGGI ANCHE: Come eseguire la consacrazione personale alla Madonna?

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni