Aleteia
martedì 20 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Spiritualità

3 segni del fatto che una rivelazione privata proviene da Dio

Alex Proimos-cc

Philip Kosloski - pubblicato il 11/11/16

Come distinguerla da una falsa rivelazione?

Nella Chiesa cattolica, crediamo che in rare occasioni Dio parli direttamente a un’anima attraverso visioni o parole che conosciamo comunemente come “rivelazioni private”. In genere Dio parla discretamente a un’anima attraverso pensieri, desideri o anche mediante un’altra persona.

A certe anime privilegiate che hanno un rapporto intimo con Lui, tuttavia, offre molte grazie speciali.

Esempi ben noti di rivelazioni private sono le visioni concesse a Santa Faustina Kowalska, Santa Margherita Maria Alacoque e Santa Bernadette Soubirous, solo per citare qualche nome. Tutti questi casi sono stati confermati come rivelazioni private autentiche, e i fedeli sono liberi di leggerle e di trarne benefici spirituali, anche se non sono obbligati a farlo.

Non tutte le rivelazioni private sono tuttavia approvate dalla Chiesa, e in questi casi vengono considerate come frutto di uno spirito umano (derivando dai pensieri della persona coinvolta) o di uno spirito diabolico (provenendo da un demonio che sembra un angelo, come un lupo travestito da agnello).

Ecco tre segni rapidi che vi daranno un’idea iniziale del fatto che una rivelazione privata provenga da Dio (tenendo conto del fatto che la Chiesa ha l’ultima parola e che noi dobbiamo rispettare le sue decisioni):

1.- Obbedienza

Il segno distintivo di qualsiasi rivelazione privata è che il veggente obbedisce completamente ai suoi superiori. Si può trattare del vescovo locale, del papa o del superiore religioso di un ordine.

Padre Pio, che ha sperimentato molte grazie divine ma ha anche ricevuto sanzioni ingiuste da parte del suo vescovo locale, ha detto una volta che “la volontà del vescovo è la volontà di Dio”. Santa Faustina ha aggiunto: “Satana si può nascondere anche sotto il manto dell’umiltà, ma non è capace d’indossare il manto dell’ubbidienza” (Diario, 939).

Può essere che non ci piaccia il giudizio di un vescovo, e spesso un vescovo può apporre sanzioni a rivelazioni private che in seguito vengono approvate (come nel caso del Diario di Santa Faustina). Nel frattempo, tuttavia, Dio ci chiede di essere obbedienti a quanti hanno ricevuto autorità nella Chiesa e di rispettare le loro decisioni. Dio ricompenserà la nostra obbedienza.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
rivelazioni private
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni