Aleteia

Qual è il segreto dei The Sun? Come fanno ad essere così uniti?

Condividi
Commenta

La vera storia dell’Officina del Sole

“Se il tempo non bastasse per fare un nuovo mondo ci crederei comunque, è più forte di me”

Cecilia ha incontrato Martina Segatto, membro del direttivo dell’Officina del Sole che ci ha raccontato com’è iniziata l’avventura dell’associazione che ora conta circa 600 iscritti in tutta Italia.

“Tutto ebbe inizio al termine di un concerto dei The Sun; un gruppo di fan di Parma che si ritrovava sempre ai concerti della loro band preferita, scherzando con Francesco e Mike, (Michele Rebesco) il manager, si chiesero: “ Perchè non dar vita ad un vero e proprio fan club dei The Sun?”

Così, nell’estate del 2013, Francesco telefonò a quei ragazzi e chiese: “Allora, siamo pronti per fondare questo fan club?”

Da lì iniziarono le mail, le telefonate, gli incontri e le riunioni fino a presentare ufficialmente, il 9 aprile del 2014  in occasione del primo “Un invito poi un viaggio”  in Terra Santa  la nascita dell’Officina del Sole che è un’ associazione culturale creativa No-profit.

Sono molto orgogliosa nel dire che la seconda edizione di Un invito poi un viaggio è stata totalmente curata dall’Officina: dall’organizzazione, alle iscrizioni e prenotazioni, vitto e alloggio, zainetto con il kit viaggio completo, gadget, tutto insomma…una vera agenzia!

E’ stata un’esperienza davvero impegnativa ma bellissima.

L’Officina ha aperto le iscrizioni il 20 giugno del 2014, me lo ricordo bene perchè è stato in occasione del concerto elettrico di Imola. Attualmente siamo circa 600 iscritti in tutta Italia.

Tutto il lavoro delle persone che ne fanno parte è totalmente gratuito e libero, ognuno mette a disposizione il suo tempo e le sue competenze; c’è chi si occupa della grafica, chi sviluppa la parte web, chi gestisce l’amministrazione e così via; voglio precisare che non facciamo il lavoro del manager ma seguiamo i The Sun e li supportiamo nei vari eventi.

La nostra struttura è piramidale ma anche l’ultimo iscritto, può avanzare delle proposte, tutti vengono ascoltati.

Il presidente è Matteo Folezzani ; poi ci sono tutti i membri del direttivo e i capi zona. Senza un’organizzazione piramidale è impossibile portare avanti un progetto di questo tipo; sono necessarie delle persone di riferimento.

C’è una sorta di magia nell’Officina perchè non avviene solo uno scambio professionale ma anche umano e spirituale.

Francesco, Riccardo, Gianluca fanno parte del direttivo insieme a noi e ogni due mesi ci ritroviamo per pianificare e progettare il futuro di Officina; gli incontri sono accompagnati da momenti di preghiera e formazione e ti assicuro che ognuno dei membri della band segue un personale cammino di fede, questo si sente, è davvero autentico.

L’Officina si sta evolvendo; non vuole essere un semplice fan club a sostegno della band ma vuole diventare un punto d’incontro e di condivisione tra le persone, dove si raccontano vite ed esperienze, nuove idee, emozioni e progetti. Vuole essere una casa per tutti e sostenerci in un percorso di formazione e di fede per far risplendere la luce che ciascuno di noi ha dentro”.

Forse il vero segreto dei The Sun è questo.

L’ho capito ascoltando Martina, dai suoi occhi che brillavano, dal suo sorriso spontaneo, dalla sua voglia di vivere.

Spiriti del Sole, li chiamano.

L’Officina del Sole fa parte dell’Italia migliore che abbiamo.

A cura di Laura Montorio


Qui il sito: Officina del Sole

La loro pagina FB: Officina del Sole

Twitter: @OfficinadelSol1

Instagram: Officina del Sole

Canale You Tube: Officina del Sole

Il video di presentazione su You Tube: https://youtu.be/ixhrd1piYs0

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni