Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Sai cosa manca perché il tuo incontro con Dio cambi la tua vita?

Caro-cc
Condividi

È nelle tue mani...

Mi piace pensare che Dio mi ami come sono. Mi vuole santo a modo mio, secondo il mio modo di essere. Con le mie passioni e le mie tensioni. Con i miei difetti e i miei limiti. Dalla mia verità più profonda. Dio non vuole che imiti, e io a volte mi impegno a seguire altri, ad agire come gli altri, a pensare come pensano gli altri.

Padre Josef Kentenich mi parla del pericolo di imitare semplicemente i santi: “Neanche rivivere la vita dei santi è esente dal suscitare lo sviluppo di un”impersonalità’, dal creare schiavi, pecore, non personalità rigorose”.

Voglio essere santo a partire dalla mia originalità, da quello che sono. Con vigore, senza freni. E da lì, radicato in Dio, plasmare il mondo che Dio pone ai miei piedi nella forza del suo Spirito.

Padre Kentenich diceva anche che “il santo della vita quotidiana è l’uomo che partendo da un atteggiamento soprannaturale ha un dominio sulla vita quotidiana abituale”. Dominare la mia vita partendo da Dio.

Domino la mia vita o la vita finisce per dominarmi? Voglio vivere pienamente in base a quello che sono. Voglio decidere io, agire io, scegliere io. In base a quello che sono.

LEGGI ANCHE: Lottare con Dio porta alla verità

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.