Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Stile di vita

Alcune persone sono predestinate al successo e altre al fallimento?

pixabay

Padre Henry Vargas Holguín - pubblicato il 07/11/16

Se siamo tutti chiamati ad essere felici, qual è la chiave per esserlo?

I media ci mostrano persone famose e realizzate togliersi la vita, cadere nei vizi, avere problemi giudiziari, ecc. Sono persone passate rapidamente dal successo al fallimento. A cosa è davvero chiamato l’essere umano?

Siamo chiamati ad essere di successo, oppure a fallire? Ci sono davvero delle vite predestinate al successo ed altre al fallimento? Oppure, come dice il proverbio, persone nate sotto una buona stella o sotto una stella sbagliata?

Cosa sono il successo e il fallimento? I parametri per definire i due termini sono confusi e alquanto opinabili.

Indifferentemente dalla propria origine, dall’ambiente in cui si è cresciuti o dalla famiglia in cui si è nati, non esiste alcuna persona che nella propria vita sia stata un costante fallimento o un successo totale, in ogni dimensione umana.

Iniziamo col dire che nessuno è stato chiamato a questa vita per essere condannato all’insuccesso, ad un fallimento eterno dal quale non si possa uscire. Anzi, è vero il contrario. Dio non crea nessun essere umano affinché sia infelice. Chi sostiene il contrario è ingiusto nei confronti Suoi, perché Lui è il giusto per antonomasia (Sal 7, 12; Sal 37, 28; Is 53, 11; 1 Gv 2, 1).

La questione del fallimento è dovuto a fattori estranei alla volontà di Dio. Bisogna dunque capire che sperimentare un insuccesso nella vita non equivale ad essere dei falliti.


LEGGI ANCHE: Il fallimento è un successo se impariamo da questo


Siamo tutti chiamati a vivere una vita di successo. Ma qual è il fattore decisivo per farlo?

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
fallimentosuccesso
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni